EcodiTorino.org - venerdì 24 ottobre 14 - 20:36
 
  Home Page |
Email






Costituzione italiana: primi 12 articoli

Curiosità.
Il testo di questo articolo è stato creato nel 2008. Il pezzo è stato ripubblicato più volte in questi anni. La particolarità, che stupisce fino ad un certo punto, è racchiusa tutta nell'introduzione che segue. Infatti, nonostante il trascorrere del tempo, non abbiamo mai dovuto modificare l'incipit che, a quanto pare, in Italia, risulta essere un "evergreen". Buona lettura!

Inizio articolo.
In questo periodo di crisi politica ed economica, "torna di moda" il testo Costituzionale italiano. Alla ricerca, forse, di nuove interpretazioni delle leggi, per trovare il modo di aggiustare, tacconare il triste scenario parlamentare, venutosi a creare negli ultimi anni, sentiamo spesso parlare di ciò "che è" e di ciò "che non è" permesso dalla Costituzione italiana.

Quanti, però, possono dire di conoscere la fonte dei diritti e dei doveri di tutti noi cittadini?
Proviamo a ripassare i primi dodici articoli.
  • Articolo 1
    L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
    La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.
  • Articolo 2
    La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.
  • Articolo 3
    Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
    È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.
  • Articolo 4
    La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto.
    Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un'attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società.
  • Articolo 5
    La Repubblica, una e indivisibile, riconosce e promuove le autonomie locali; attua nei servizi che dipendono dallo Stato il più ampio decentramento amministrativo; adegua i principi ed i metodi della sua legislazione alle esigenze dell'autonomia e del decentramento.
  • Articolo 6
    La Repubblica tutela con apposite norme le minoranze linguistiche.
  • Articolo 7
    Lo Stato e la Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti e sovrani.
    I loro rapporti sono regolati dai Patti Lateranensi. Le modificazioni dei Patti accettate dalle due parti, non richiedono procedimento di revisione costituzionale.
  • Articolo 8
    Tutte le confessioni religiose sono egualmente libere davanti alla legge.
    Le confessioni religiose diverse dalla cattolica hanno diritto di organizzarsi secondo i propri statuti, in quanto non contrastino con l'ordinamento giuridico italiano.
    I loro rapporti con lo Stato sono regolati per legge sulla base di intese con le relative rappresentanze.
  • Articolo 9
    La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica.
    Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione.
  • Articolo 10
    L'ordinamento giuridico italiano si conforma alle norme del diritto internazionale generalmente riconosciute.
    La condizione giuridica dello straniero è regolata dalla legge in conformità delle norme e dei trattati internazionali.
    Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l'effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d'asilo nel territorio della Repubblica secondo le condizioni stabilite dalla legge.
    Non è ammessa l'estradizione dello straniero per reati politici.
  • Articolo 11
    L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo.
  • Articolo 12
    La bandiera della Repubblica è il tricolore italiano: verde, bianco e rosso, a tre bande verticali di eguali dimensioni.

Per approfondimenti consigliamo di leggere tutti gli altri articoli della Costituzione: www.taurinorum.net/politica-leggi/68-costituzione.html.

    Anonimo - Articolo 12: non sapevano più cosa inventarsi.

    Francesco - Ma questi diritti non sembra vengano rispettati, forse perché alcuni li considerano contrari ai loro interessi... le cose quando cambieranno?? Non se ne può più

    Mister X - Sopratutto la 10

    Anonimo - Esatto,spesso non vengono rispettati e nessuno si oppone a questo tipo di governo che,se andrà avanti così, finiremo tutti in dittatura

    Ale - Articoli da vedere ma io non penso che li rispettiamo

    Anonimo - Secondo me tutti devono essere liberi

    Miky96 - Infatti si!

    GiCo - Anch'io penso che spesso e volentieri non vengono rispettati

    Aurora - Grazie a chi li ha scritti!! mi sono molto serviti!!

    Anonimo - Non mi piace

    Siria - Ma non c'è la spiegazione in che cosa consistono!!

    Gino per Siria - In che senso? Gli articoli sono chiari

    The Best - Ma dovreste scrivere anche una relazione, cioè in cosa consistono in poche parole

    C. G. - Mi hanno salvato

    Anonimo - Più corti no

    Anonimo - In questo periodo l'articolo 11 non viene rispettato a causa di Gheddafi. Ma non viene rispettato per garantire la libertà a una parte di libici

    Katia - Grazie... Mi è stato utile rileggere i 12 articoli della Costituzione italiana!!

    Vanessa - Non sono italiana ma di certo seguo la legge e posso dire che ormai sono in pochi che la seguono. ora si fa come ci pare, ovvero siamo liberi di scegliere ma il nostro dovere come cittadino va fatto.

    Anonimo - Che schifo quest'Italia

    Gio - Io credo che la Costituzione italiana, in atto dal '48, sia in realtà chiara e perfetta x il popolo italiano solo che oggi è l'Italia ma soprattutto i suoi Italiani che sono degenerati in un inferno con la bandiera tricolore! In realtà la legge espressa negli articoli costituzionali italiani è chiara e fattibile ma ciò k nn è più fattibile è il rispetto di questi ultimi! Gli italiani nn rispettano più le leggi della propria Madre Patria a cominciare dagli stessi che ci governano. Non è la legge italiana quella sbagliata, sono gli italiani che lo sono!

    Supermariomonti - Sicuri che sia quella italiana??

    Indignato - La costituzione e la legge italiana non e uguale x tutti

    Italiano - Articolo 3, articolo 4. Quando non c'è concertazione con le parti sociali non si rispetta il popolo sovrano e ne la costituzione che difende la sua voce. W L'Italia. W La Costituzione.

    Salva l ambiente - Per salvare l ambiente le carte o riviste non buttatele ma riciclatele e cosi potremmo salvare tantissimi alberi e poi non buttate le carte per terra ma raccoglietele cosi si salva l ambiente ma un ultima cosa comprate tante biciclette per voi e la vostra famiglia e non usate le macchine perché spesso la benzina puo danneggiare l'aria ok e per questo amici vi dico salviamo l ambiente ciao ciao ciao ciao ciao

    *naomina* - Beh credo che neanche il 9 non sia rispettato... chi è che cura i monumenti O.o.... povera Italia.... bei soggetti le cose giuste... a volte mi vergogno di essere italiana... violenze sui minori, omicidi, persone che vengono scagionate dopo aver ucciso... beh se questa è l'Italia di oggi... altro che 150esimo anno... Facciamoci un bell'esame di coscienza..

    Ti amo - 99,9% della popolazione italiana non rispetta questi articoli!!

    Soky - Dunque fatemi pensare... ho una brutta notizia mi sa... queste leggi non sono rispettate, o meglio, rispettate ma modificate secondo i propri piaceri dello stato... perché se davvero fossero prese alla lettera.. non saremo dove siamo ora!!

    Davy - Sappiate solo che per scrivere questi articoli sono morte tantissime persone e quindi se non vengono rispettati si dovrebbe lottare come loro hanno già fatto. Se ci fosse la dittatura lottate anche con le armi!!

    Mimi - Io non sono italiana ma seguo la legge italiana ma da quello che vedo sono pochi che seguono questa legge e soprattutto quella 10

    Angus - Ho imparato i primi 3 a memoria e penso che molti non li rispettino

    Delusa - Ma se le leggi ci sono... e sono giuste... perché non le rispettiamo?? E perché LORO non le rispettano... LORO che dovrebbero rappresentare l'Italia!! -.-'

    Lola0823 - I dodici articoli (e tutti gli altri naturalmente) devono essere rispettati come noi rispettiamo i NOSTRI interessi!

    Anonimo - Peccato che non tutti li rispettano

    Rosanna - Leggendo l'articolo 1 della Costituzione mi viene da piangere... perché ci è stato negato il diritto di votare un governo.. non garantendo la leggittimità del singolo cittadino di eleggere un governo con democrazia... ma dove si arriverà? Con quale diritto questi politici economisti, ricconi e senza cuore stanno sconvolgendo il nostro paese? Io sono indignata!! Allora che senso ha andare a votare? Se poi dobbiamo essere governati da un governo tecnico eletto dal presidente della repubblica?? Che schifo... loro sono gli assassini morali di quella povera gente che si uccide perché non ha un lavoro e non può più pagare le tasse e vivere con dignità con la propria famiglia...

    Per Rosanna - In realtà è il Parlamento che ha votato a maggioranza per il governo tecnico ed è sempre il Parlamento (i politici) che fanno passare tutte le leggi che vengono approvate in questo periodo. Il lavoro sporco lo fa il governo tecnico per conto dei politici che alle prossime elezioni appariranno come gli eroi d'Italia, promettendo meno tasse, più servizi.... finché non ci faranno tornare nel baratro, vanificando i sacrifici attuali.

    I love fede - Se noi non rispettiamo la legge non rispettiamo ne noi stessi nè la nostra Italia. Io amo l'Italia.

    Checco - I primi 3 articoli come vengono chiamati??

    Anonimo - Gli unici articoli importanti sono gli articolo 31 evviva J-ax ha-ha-ha

    Nonno Fulvio - Non ci sono padri migliori di chi ha scritto la Nostra Costituzione

    Italiani si nasce - A vedere questo scenario in Italia mi sembra di vedere la banda Bassotti ma quello almeno era un cartone animato

    Anonimo - Grazie per l'aiuto

    Giusto - Grazie mi serviva proprio ripassarli...

    Tortora - Ma i politici che hanno fatto il callo sotto al popò, quando se ne vanno? E fanno posto ai giovani?

    Anonimo - I primi sono i politici che ci tartassano per avere più soldi

    Enzo - Tante belle parole scritte su di un foglio firmato e contro firmato. Ma se lo stato e il primo a non metterlo in pratica come si spera che sia un cittadino a rispettarlo. Sopratutto in questo momento dove ci stanno togliendo anche la voglia di Vivere.

    Italiano - Gli italiani hanno dimenticato chi sono, la sanno meglio quelle persone che italiane non sono. E' come l'analfabeta che sa l'importanza di saper leggere, scrivere e comportarsi bene, e di colui che da anni studia e ancora parla, scrive e si comporta male

    Giulio - Noi, popolo italiano possiamo e dobbiamo ancora difendere la Democrazia italiana da coloro che la vogliono abbatterla, è un nostro diritto difendere ciò che i nostri nonni hanno dovuto lottare e morire per salvaguardare i principi elementari di una convivenza libera di tutti gli individui presenti su di un territorio ricco di cultura, storia, bellezze naturali. La Costituzione Italiana invenzione italiana invidiata da tutti i popoli del pianeta Terra. Se staremo a guardare i nostri figli ci chiederanno poi perché, quale risposta daremo a loro?

    Andrea - Bisogna rispettare alla lettera la costituzione è ora di farla finita che il nostro governo ci prende per il .....

    Roberto La Costituzione Italiana, è la cosa più bella fatta dagli Italiani, a riprova che anche noi, pur non considerandola, sappiamo fare cose invidiabili da tutto il mondo.

    Ciu ciu - Benigni sei la mia Costituzione

    Anonimo - La costituzione italiana e bugiarda

    Paolo - Si deve fare in modo che i nostri politici se li imparino a memoria sarebbe un passo avanti

    Nuccio - Dovrebbe fondata sul lavoro, ma dov'è la sovranità deve essere del popolo ma appena la prendono i politici non la mollano più è non riusciamo più a farli sloggiare nonostante rubano

    Bianca eli - Secondo me l'Italia potrebbe essere un bellissimo paese se noi rispettassimo queste piccole grandi regole. non importa che una persona sia di un'altra nazionalità o religione, l'importante è che dentro al cuore, tutti ci sentiamo dei veri italiani.

    Anonimo - In risposta ad anonimo, non è la costituzione ad essere bugiarda, ma i politici che ci rubano i nostri soldi, la nostra libertà e tutto quello che a noi è più caro.

    Dom - L'articolo 3 non lo rispettano di sicuro

    Anonimo - ... Basta solo leggere l'articolo 54 della costituzione italiana che dice che: Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla repubblica e osservarne le leggi e la costituzione. I cittadini a cui sono affidate le funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore e di prestare giuramento nei casi preveduti dalla legge!

    Sidone - Sarebbe anche solo un piccolo sollievo se per qualsiasi ragione si rispettasse quanto scritto nel nono articolo di questa bella costituzione

    Anonimo - Sarà un paese bellissimo quando entrerà in vigore la costituzione

    Pino - Buongiorno, perché nelle scuole italiane non insegnano la costituzione italiana dato che. "La Costituzione dovrà essere fedelmente osservata come legge fondamentale della Repubblica da tutti i cittadini e dagli organi dello Stato".. Cordialmente

    Kristina - Grazie!!! Domani ho l'interrogazione e devo sapere a memoria la costituzione nell'articolo 1 e 3 !! Io non ce l'avevo a casa! Grazie del vostro aiuto

    Alex - Hmm, non sono veri

    Gaetano - Grazie!! Domani ho l' interrogazione e li dovevo sapere a memoria tutte dalla 1 alla 12

    Boo - Non so che dire!!!

    Anonimo - Grazie mi sono serviti molto

    Anonimo - Molto interessante il 12esimo articolo...

    Giuly - Secondo me bisogna rispettare tutti i 12 articoli

    Giovanni - Vorrei che venga messa in atto questa bellissima costituzione Grazie

    Anonimo - Buongiorno! Mi limiterò soltanto "per incominciare" ad esprimere la mia opinione concernente la nostra Costituzione. "Assolutamente "profonda e rispettosa di tutto e di tutti. Ugo. Farà seguito le nostre orde di politici che continuano a non aver la più pallida idea della ricchezza del nostro Paese dilapidandolo senza nemmeno rendersene conto. A presto!

    Anonimo - Cosa posso dire che finché ci sono questi politici che fanno i dittatori a tempo pieno cosa serve a ricordarci gli articoli della costituzione!! poi combattiamo la mafia!! voglio il nucleare... sterminare questa umanità da bestia!!

    P. - Perché punti così importanti debbono rimanere solo belle parole a cui nessuno dà un vero significato?

    Anonimo - Ah, comunque a me servivano tutti e adesso non so dove andare a cercarli...

    Tizio ciao - Quanti sono in tutto?

    Resa - Io non li ho letti

    Anonimo - Leggendo i primi 12 articoli della costituzione e visionando tutti i commenti mi chiedo chi sia nel giusto visto che da oltre un mese non c'è un governo che sia democratico e che protegga il popolo. cosa dite, vi sembro troppo romantico?

    Anonimo - Per me la costituzione italiana non la rispetta nessuno ne meno i politici che se la imparino a memoria. Visto che fanno sempre storie tra loro invece da tutelare il cittadino.

    Anonimo - Utilissimi

    Giacomo - Che schifo l'Italia non rispetteranno mai queste leggi

    Italiano qualunque - Articolo 1. L'Italia è una repubblica fondata sul lavoro, ma piena, stracolma di disoccupati. La sovranità appartiene al popolo, che però è brutalmente schiacciato dal peso della classe politica che esso stesso ha mandato al governo! Questo è il Vero ed attuale Articolo 1.

    Anonimo - È un peccato che ormai a nessuno importi più di questi articoli...

    Anonimo - Sono parole molte giuste che però la maggior parte delle non vengono rispettate. come noi abbiamo il diritto di rispettarle lo devono fare anche coloro che, senza fare i nomi, sappiamo che non lo fanno.

    Lino - I politici si dovrebbero vergognare di apparire in tv e dovrebbero chiedere sempre scusa per come anno ridotto il nostro paese

    Per "italia siamo noi" - Almeno la banda Bassotti alla fine finisce in galera, i politici no! Un sacco di gente ha ragione

    Anonimo - Secondo me questi articoli non sono per niente rispettati!! Io non lo ritengo giusto

    Anonimo - Art. 1: L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.. ? No, dico io, è fondata sulla Litigiosità...



    Ultimi aggiornamenti

    Scrivi il tuo commento sulla pagina
    'Costituzione italiana: primi 12 articoli '


    Il tuo nome (facoltativo)

    Contatti

    Per contattare la redazione del sito Ecoditorino scrivere all'indirizzo email ecoditorino@yahoo.it

     

    INFO UTILI: Blocco mezzi pesanti - Traffico in diretta - Mappa trasporti, orari - Tari, Tasi, Imu - Farmacie aperte - Meteo, previsioni
    Distributori metano Torino e provincia

    LAVORO: Lavoro: offerte

    ALTRO: Wikipedia piemontese - La Costituzione - Teleriscaldamento - Nucleare Piemonte - Film girati a Torino - Webcam




    Sponsor:

    Advertisement

     


     
    P.Iva. 10553510016
    www.ecoditorino.org di Emanuel Silci - email ecoditorino@yahoo.it -