EcodiTorino.org - domenica 21 dicembre 14 - 12:10
 







I Giorni della Merla (29, 30, 31 gennaio). Ecco la leggenda

16 / 01 / 2014 - Da diversi anni ormai, durante il mese di gennaio, "rispolveriamo" questo vecchio articolo che non perde mai il suo fascino. Diversi, infatti, sono i cittadini che si interessano, soprattutto nelle giornate più fredde dell'inverno, alla leggenda dei Giorni della Merla.

E' una di quelle favole che piacciono molto anche ai bambini; ed è un modo divertente per raccontare loro, attraverso una favola, il perché di tanto freddo. Anche se, a dir il vero, non stiamo vivendo un tipico periodo invernale con temperature basse, sotto lo zero e le classiche ghiacciate. Il clima sembra già da febbraio inoltrato.
Tuttavia, i Giorni della Merla devono ancora arrivare e mancano circa due settimane. Chissà... presto scopriremo se la tradizione sarà rispettata anche nel 2014.

Ecco qui di seguito due storielle sul "famoso volatile".

Tradizione vuole che le ultime tre giornate del mese di gennaio (29, 30 e 31) vengano riconosciute come "Giorni della Merla", ossia il periodo più freddo dell'inverno.

Secondo la leggenda una merla e i suoi piccoli (originariamente di colore bianco), per ripararsi dal freddo, trovarono dimora in un comignolo. Quando poi arrivò febbraio, uscirono fuori, tutti colorati di nero per la fuliggine. E' per questo che ora i merli sono neri, narra la storia.

Altri invece raccontano di una merla perseguitata dal mese di gennaio, che allora aveva 28 giorni. Gennaio, infatti, trovava divertente aspettare che la merla uscisse dal nido per cercare cibo, e ricoprire la terra di freddo e gelo. La merla, stanca di questo vile comportamento, decise di fare provviste per tutto il mese, ritirandosi poi nel suo nido. Il 28 la merla, credendo di aver ingannato Gennaio, uscì e iniziò a cinguettare per prenderlo in giro. L'offesa arrecata fu tale che il primo mese dell'anno chiese tre giorni in prestito a Febbraio e li utilizzò per scatenare bufere di neve, vento gelido e pioggia.

La povera merla dovette trovare riparo in un camino, dove rimase fino a febbraio. Quando uscì dal suo nascondiglio si ritrovò con le piume tutte rovinate e annerite dal fumo e da allora tutti i merli nascono neri.

COMMENTI DEI LETTORI
Monilla - Io sono maestra e conosco tutta la storia dei merli.
Maria Pia - Grazie non conoscevo la leggenda della merla.
Sergio - Bellissima parabola... non la conoscevo grazie.
Antonio - E a noi che ce ne frega della merla, noi viviamo nella città del sole.

Super - Grazie mi serviva per una ricerca.
Camilla - Grazie della storia della merla, si impara sempre qualche cosa di nuovo.
Mace, Bece e Cice - Non essere scorbutico Antonio!! ricorda: sii gentile avrai molti amici, si rispettoso nei confronti delle altre persone e le persone lo saranno con te... comunque grazie mi serviva per una ricerca di tecnica!
Renzo - I proverbi anno sempre una fonte di verità, ed aiuta a vivere.
Liliana - La mia tanto amata nonna, mi parlava spesso, in piemontese, dei "dì d'la merla", ma avevo scordato quali fossero questi mesi (credevo in febbraio). Adesso sono informata. Grazie.

(Fonte informazioni: Wikipedia, alla pagina it.wikipedia.org/wiki/Giorni_della_merla)



Ultimi aggiornamenti

Scrivi il tuo commento sulla pagina
'I Giorni della Merla (29, 30, 31 gennaio). Ecco la leggenda '


Il tuo nome (facoltativo)

Contatti

Per contattare la redazione del sito Ecoditorino scrivere all'indirizzo email ecoditorino@yahoo.it

 

Buone Feste

INFO UTILI
Tari, Tasi, Imu (info, scadenze)
Farmacie aperte (online)
Meteo, previsioni (settimanali)

TRASPORTI
Blocco mezzi pesanti (calendario)
Traffico in diretta (Torino)
Mappa trasporti, orari (Torino)
Distributori metano (Torino e provincia)

LAVORO
Lavoro: offerte (Torino e non solo)

CURIOSITA'
Wikipedia piemontese
La Costituzione (primi articoli)
Teleriscaldamento (come funziona)
Nucleare Piemonte (situazione)
Film girati a Torino (mappa)
Webcam (diretta dalla città)




Sponsor:

 


 
P.Iva. 10553510016
www.ecoditorino.org di Emanuel Silci - email ecoditorino@yahoo.it -