EcodiTorino.org - martedì 16 luglio 19 - 10:54





Recensione: Leggere e Scrivere, di V.S. Naipaul (Eco del Libro)

28 / 02 / 2012 - Recensione numero quarantotto per il settimanale appuntamento con la lettura da noi consigliata, attraverso la rubrica "Eco del Libro".

"... L'ambizione di diventare uno scrittore fu per molti anni una specie di impostura. Mi piaceva farmi dare una penna stilografica, una boccetta di inchiostro Waterman e quaderni nuovi a righe (con i margini), ma non provavo né desiderio né bisogno di scrivere qualcosa; e difatti non scrivevo niente, nemmeno lettere: non c'era nessuno a cui mandarle...".

Sono queste alcune tra le prime riflessioni di V.S.Naipaul sul leggere e scrivere, contenuti nei tre saggi raccolti nel libro "Leggere e Scrivere" e che danno il senso del pensiero dello scrittore indiano premio Nobel per la letteratura 2001 sull'argomento. Naipaul parte dalle sue esperienze infantili, le percorre con sagacia, arguzia e vi ripone la base della sua crescita prima di tutto come lettore e poi come abile scrittore. Alla base di tutto vi è l'insegnamento scolastico e le figure dei docenti che si susseguono, figure intellettuali delle quali Naipul ama o odia i loro giochi con le lettere e le parole. Poi c'è la sua lingua indiana di casta braminica che si deve scontrare con quella di Trinidad dove la sua famiglia è emigrata e l'approccio con le altre lingue che nel suo vagare per il mondo si trova a dover smussare fino alla conquista di un inglese impeccabile e dalla grande carica espressiva. Determinante per la sua crescita il suo essere curioso, nonostante venga descritto come un personaggio antipatico. Di ciò ce ne dà esempio quando descrive la sua volontà di scoprire le sue radici o frugando nelle biblioteche dove trova documenti rilevanti per i suoi libri. E' un breve viaggio all'interno dell'interiorità dello scrittore come hanno fatto tanti autori di libri italiani o stranieri. Nel libro di Naipul si assapora il senso della magia dello scrivere e l'arte del leggere che nello scrittore si compendiano come se si rinnovasse sempre un ancestrale desiderio e ambizione ostinata di vivere e ricordare.

(Mauro Colliandro)

Leggere e Scrivere
di V.S. Naipaul
Adelphi
112 pagine
8 euro


Pagina aggiornata il

 

*

COSA FARE A TORINO?

Mostre e musei

Teatro spettacoli e film al Cinema

Dove cenare




 



Privacy sul sito
www.ecoditorino.org di Emanuel Silci - email ecoditorino@yahoo.it -