Mostra Leonardo da Vinci a Torino, con il famoso autoritratto (orari, biglietti)

Di nuovo in mostra nel 2019.
Per maggiori dettagli, leggi l’articolo: L’autoritratto di Leonardo Da Vinci.

27 / 11 / 2014
La mostra “Leonardo e i Tesori del Re“, allestita a Torino, è stata prorogata per altri dieci giorni, fino al 25 gennaio 2015. Nei primi due giorni, dall’inaugurazione, l’esposizione ha accolto quasi 4.000 visitatori, con l’84% di italiani e il 16% di stranieri.

Leggi tutto

Ostensione Sacra Sindone. Papa Francesco a Torino

05 novembre 2014
Come annunciato già lo scorso anno da Monsignor Osiglia, nel corso del 2015 Torino sarà nuovamente interessata dall’ostensione della Sacra Sindone. L’evento straordinario ha sempre richiamato milioni di fedeli provenienti da tutto il mondo. L’ultima volta che il santo lenzuolo, con impressa l’immagine di Gesù Cristo, è stato esposto al pubblico è stata nel 2010, quando giunsero in città circa due milioni di pellegrini.

Leggi tutto

Notte dei Ricercatori a Torino. La scienza divertente in piazza Castello

Per edizioni recenti, leggi qui: La Notte dei Ricercatori.

Ritorna puntuale, come ogni anno, l’appuntamento con la ricerca, la scienza, raccontata e spiegata ad un vasto pubblico di “non professionisti” del settore ma desideroso di sapere, di conoscere questa materia in modo divertente.

La Notte dei Ricercatori è stata organizzata in piazza Castello e si svolgerà domani pomeriggio, venerdì 25 settembre, dalle 17 in poi. Per questa edizione di Torino è stata anche introdotta un’interessante novità. L’iniziativa si fa in due, proponendo alcuni appuntamenti anche presso il Rettorato dell’Università (nel cortile interno).

Leggi tutto

Sgombero campo nomadi abusivo a Torino, allontanate decine di persone

06 / 08 / 2014
Dopo l’allontanamento di 25 persone dal campo nomadi abusivo di Lungo Stura Lazio, a Torino (leggi in basso), segnalato dalle autorità lo scorso 17 luglio, il Comune ha ieri divulgato alcune informazioni circa un nuovo sgombero nella stessa area torinese.

In virtù del sequestro nella zona, deciso dalle Autorità giudiziarie, sono state “invitate a lasciare” il campo, con il supporto di Polizia e Carabinieri, altri 20 Rom che vi stazionavano senza autorizzazione.

Come già specificato nell’articolo precedente, questi cittadini non avevano i requisiti per poter essere inclusi in programmi sociali di integrazione e avviamento lavorativo.

Da sottolineare il fatto che le persone allontanate vivevano in una situazione igienica e sanitaria inaccettabile, pericolosa per loro e per la comunità, con il rischio di diffusione malattie. Per completare la bonifica sono stati eliminati anche i rifiuti trovati nell’area.

Due cittadini, con precedenti, sono stati condotti in Questura.

Sale così a 80 il numero delle baracche abusive che nel 2014 sono state rase al suolo. 56, invece, il numero di persone che ha accettato di rispettare le norme previste dal progetto comunale per l’inserimento in società.

Potrebbe interessarti: Case popolari a Torino: stranieri o italiani? Dati ufficiali.

17 / 07 / 2014
Allontanamento di 25 persone dal campo nomadi abusivo di Lungo Stura Lazio
Il Comune ha divulgato quest’oggi un comunicato dove spiega l’allontanamento di 25 cittadini Rom che si trovavano all’interno del campo nomadi di Lungo Stura Lazio.

L’operazione rientra nel progetto di smantellamento dell’area, dove sono stati rimossi 60 su 91 insediamenti abusivi. Le persone fatte evacuare, dalla Polizia municipale e dalle forze dell’ordine, non hanno i requisiti, come altri già sistemati, per poter usufruire del sistema di integrazione sociale. Per partecipare si devono rispettare alcune regole fondamentali e lavorare, in modo da rendersi autonomi a livello economico, a partire dalle spese per la nuova abitazione proposta dall’amministrazione comunale (come il social housing).

I Rom aderenti all’iniziativa sono stati suddivisi in diverse zone di Torino e provincia. Sette famiglie, invece, hanno accettato di ritornare nel proprio Paese, grazie ad un coordinamento con associazioni rumene e alla possibilità di un inserimento lavorativo.

Entro il termine del 2014 dovrebbe essere evacuato l’intero campo nomadi.

Traffic a Torino, il festival musicale gratuito in piazza San Carlo

23 / 07 / 2014 – Torino si prepara ad uno degli appuntamenti più importanti per l’estate musicale in città e che attira ogni anno centinaia di migliaia di persone da tutto il Piemonte e non solo. Il punto di forza del festival risiede nella formula rispettata ormai da numerose edizioni, ossia cantanti e gruppi di alto livello ad un prezzo bassissimo… cioè zero; sì, perché Traffic è completamente gratuito e aperto a tutti.

Leggi tutto

Traffic, Torino Free Festival in centro

Aggiornamento del 23 luglio:
Traffic a Torino, il festival musicale gratuito.

02 luglio 2014 – Finalmente è stata presentata l’edizione 2014 del Traffic, che, a quanto pare, farà la sua ultima comparsa quest’anno. Il Free Festival si svolgerà da venerdì 25 a domenica 27 luglio in piazza San Carlo, a Torino, con un appuntamento d’apertura giovedì 24 al Borgo Medievale.

Leggi tutto

Termovalvole obbligatorie in Piemonte, scadenza

Aggiornamento: Ennesimo rinvio per le termovalvole (2017). Per saperne di più leggi questo articolo: Termovalvole, nuova scadenza in Piemonte.

21 luglio 2014. Riprendiamo questo utile articolo in prossimità della scadenza fissata per settembre, aggiungendo che oggi il Comune di Torino ha chiesto di non imporre sanzioni fino al 31 dicembre 2016 per coloro che non avranno installato le valvole termostatiche. Ora la Regione Piemonte dovrà rispondere a questa richiesta.

Leggi tutto

Festival Mozart a Torino: concerti gratuiti in piazza San Carlo

Per aggiornamenti, edizioni più recenti, leggi:
Torino Classical Music Festival

Festival Mozart (18-23 luglio)
Lo scorso anno il festival dedicato a Beethoven aveva superato ogni più rosea aspettativa per quanto riguarda l’affluenza di pubblico e l’apprezzamento generale per l’iniziativa, di qualità elevata per essere gratuita, grazie anche a grandi orchestre e famosi interpreti.

Leggi tutto