Mostra Renoir a Torino, orario straordinario per l’ultima settimana

Manca veramente poco per poter ammirare la prima volta -o ancora una volta- il lavoro straordinario di Renoir. Non capita tutti i giorni infatti di aver un’artista del suo calibro, disponibile in “casa”, nella propria città. E infatti il pittore francese, grazie alla concessione dei famosi musei parigini, Musée d’Orsay e al Musée de l’Orangerie di Parigi, è presente a Torino con le sue opere già dallo scorso 23 ottobre 2013 e rimarrà “a disposizione” di tutti i visitatori solo fino a domenica prossima, 23 febbraio 2014.

Vista la particolarità dell’evento (sono state accolte già oltre 200 mila persone) e i tempi stretti, la Fondazione Torino Musei ha voluto agevolare i cittadini e i turisti con un orario speciale sabato, domenica e venerdì, oltre al giovedì che già prevedeva il prolungamento fino a sera.

La coda davanti alla Gam, Domenica 16 febbraio 2014

Alla Gam, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino, i capolavori di Renoir saranno accessibili al pubblico:

Sabato 15, domenica 16, giovedì 20 e venerdì 21 febbraio fino alle 22.30, anziché le 19.30 previste solitamente negli altri giorni.

Quindi? Cosa aspettate? Approfittate dell’occasione prima che Renoir torni a Parigi!

CONSIGLIO: se riuscite prenotate online, perché le code potrebbero essere lunghe (vedi foto sopra).

POTREBBE INTERESSARTI
Successo Renoir a Torino, lunghe code di 2 ore. Ultima settimana di mostra

INFORMAZIONI MOSTRA (orari, prezzo biglietti)
Renoir, da Parigi a Torino per una straordinaria mostra (fino al 23 febbraio)

Lascia un commento