Nuovo Cup ospedali Torino. Prenotazioni visite, esami.

Dal 27 gennaio 2020 sono state introdotte grandi novità nel settore sanitario torinese. Dal Sovracup cittadino (che registrava circa 700.000 richieste all’anno) si passa al nuovo CUP regionale, con un unico numero verde gratuito, utile per la prenotazione di visite, esami.

Si calcola una stima di circa 2,5 milioni di contatti all’anno. I tempi di risposta dovrebbero essere particolarmente brevi.

Ecco come funziona.

Leggi tutto

Inps Piemonte, sportello telematico con video chiamata

In questo periodo così particolare, dove tutti i rapporti e gli spostamenti vengono limitati il più possibile, anche un’attività come quella di richiedere informazioni presso l’Istituto Previdenziale potrebbe diventare un po’ difficoltosa.

Per venire incontro ai cittadini, l’INPS Piemonte ha istituito un servizio di consulenza, assistenza, direttamente a casa tramite un collegamento video. Viene infatti creata una sorta di sportello virtuale, telematico.

Leggi tutto

Commemorazione defunti cimiteri di Torino, orari e messe. Mezzi pubblici

Sia per il Cimitero Monumentale sia per il Cimitero Parco di Torino

Apertura dalle 08.30 alle 17.30 in tutti i cimiteri di Torino (incluso Mirafiori), da sabato 24 ottobre fino a martedì 3 novembre 2020. Quest’anno non ci sarà il giorno di chiusura (solitamente il lunedì successivo alla alla commemorazione defunti).
Orario invernale dal 4 novembre (segui link in basso).

Leggi tutto

Riscaldamento Torino, periodo accensione termosifoni 2020-2021

Periodo di accensione generale dei caloriferi

Il Comune di Torino appartiene alla zona climatica “E”, in una scala che va da “A” a “F”. Per questa fascia è consentita l’accensione del riscaldamento centralizzato (attivazione degli impianti termici) dal 15 ottobre 2020 al 15 aprile 2021 (compresi), con un tetto massimo giornaliero di 14 ore (Articolo 9, DPR 412/93 – Limiti di esercizio degli impianti termici).

Leggi tutto

Asili Nido Torino, iscrizioni e graduatorie

Iniziano con il definire la fascia d’età abbracciata dal servizio comunale attivo nella città di Torino. Parliamo di neonati e bimbi piccolissimi, da zero a tre anni.

Le iscrizioni per l’anno scolastico successivo avvengono solitamente durante la primavera. Per il 2020/2021 si sono svolte dal 9 marzo al 22 maggio 2020, mentre, le domande pervenute dopo la data di scadenza, quindi dal 23 maggio in poi, vengono inserite in una lista che raggruppa le potenziali iscrizioni, in attesa, cioè messe in coda, in ordine cronologico.

Leggi tutto

Anagrafe Torino, orari sede centrale e decentrate

Un servizio indispensabile per i cittadini che intendono produrre alcuni tipi di documento o modificare il proprio status, che sia un cambio di residenza, la variazione dello stato di famiglia, un matrimonio, la nascita di figli…

L’anagrafe centrale di Torino e gli uffici anagrafici della periferia, distribuiti un po’ in tutte le circoscrizioni (nonostante le varie chiusure degli ultimi anni), si occupano di queste e altre pratiche.

Leggi tutto

Congedo parentale straordinario, proroga. Spiegazione da Inps

Aggiornamento maggio 2020.
Con le “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia…”, collegate all’emergenza epidemiologica da COVID-19, il congedo parentale viene prorogato ed esteso: 30 giorni in tutto fino al 31 luglio.
Non è ancora stato divulgato un comunicato da parte dell’Inps.

Per il resto valgono le informazioni fornite in precedenza.

Aprile 2020.
Con il D.P.C.M. del 10 aprile 2020, emanato dal Governo, e la conseguente proroga della sospensione servizi educativi, è stato prorogato anche il congedo parentale straordinario (di 15 giorni) fino al 3 maggio 2020.

Leggi tutto

Torino, buoni spesa per emergenza Coronavirus. Come funzionano?

Il Comune di Torino ha indicato, sul proprio sito web, alcune utili informazioni che riguardano i “buoni spesa“, istituiti per agevolare le famiglie in difficoltà alle prese con tutte le restrizioni dovute all’emergenza Covdi-19, il Coronavirus che sta bloccando quasi tutto il mondo.

La distribuzione dei buoni spesa, il cui ammontare totale dovrebbe avvicinarsi alla cifra distribuita dal governo ai vari Comuni, e cioè circa 4 milioni di euro, avverrà online sulla piattaforma telematica dedicata, un documento in formato pdf.

Leggi tutto