Capodanno a Torino, concerto in piazza (31 dicembre)

Per edizioni più recenti, prova a seguire questo collegamento:
Capodanno Torino. Iniziative.

Il Capodanno in centro a Torino, che sarà organizzato per mercoledì 31 dicembre, in attesa del nuovo anno, porta il titolo di “Ballando sotto la Mole”.
Si inizierà alle 21.30 in piazza San Carlo e si proseguirà fino a notte inoltrata attraverso un viaggio musicale di 85 anni.

Per altri aggiornamenti leggi il programma con ospiti e orari sul sito del Comune di Torino (concerti, musica dallo swing all’elettronica).

Qui sotto, invece, l’iniziativa dello scorso anno, mentre ad inizio pagina il collegamento alla pagina contenente tutti gli appuntamenti programmati in città e fuori per la fine dell’anno.

A novembre sono giunte le prime anticipazioni sul tradizionale appuntamento di fine anno organizzato in città. Come sempre il “Capodanno ufficiale” verrà organizzato in centro, in una delle grandi piazze di Torino: dopo varie edizioni che son passate da piazza Castello a piazza Vittorio Veneto, per l’attesa del 2014 il palco principale, come lo scorso 31 dicembre 2012, sarà la bellissima piazza San Carlo. Una sede ideale, il cosiddetto “Salotto di Torino”. Un’arena a cielo aperto che accoglie migliaia di persone, senza contare i suoi lunghi lati sotto i portici, tra negozi e bar storici.

Sarà una manifestazione all’insegna della musica.

PROGRAMMA
Si inizierà martedì 31 dicembre 2013, alle 22.30, con un’interessante serata (e poi nottata) da trascorrere in compagnia, ascoltando qualche bella canzone, tra momenti emozionanti, insieme al/alla proprio/a fidanzato/a, con gli amici storici, come in tutte le feste importanti, con la famiglia, o anche da soli, perché no? Ci si può divertire ugualmente, conoscendo poi direttamente in piazza altre persone.

Musica, dunque, e musica per tutti i gusti.

Capodanno in piazza San Carlo

L’artista principale dell’evento sarà il milanese Giuliano Palma, anche detto “The King”. L’ex voce dei Casino Royale (nati nel 1987) e leader dei Bluebeaters (nati nel 1999 da ex Casino Royale, ex Africa Unite ed ex Reggae National Tickets), si esibirà con la sua Orchestra. In programma una scaletta di energici pezzi rivisitati, che andranno dal rockabilly allo ska, dal rocksteady al reggae. Insomma, una festa dove scatenarsi in balli senza sosta.

Il gruppo sarà preceduto dai torinesi Garden of Alibis, con un po’ di soft rock elettronico. E per chi non ne avrà abbastanza? Niente paura, la notte (o mattina) continuerà con il dj set dei Mostricci of Sound, che spazieranno dall’hip hop al reggae, dalla musica anni ’80 – ’90 al drum’n bass, dall’indie al new wave, senza tralasciare il trash italiano.

Capodanno in piazza San Carlo

Lascia un commento