Patente di guida (A e B) – Tutte le informazioni

Vediamo un po’ di dare qualche informazione utile a chi vuole prendere la patente, rinnovarla, duplicarla o non sa come comportarsi in caso di furto o smarrimento, o, ancora, vuole conoscere costi e natura dei documenti necessari.

Novità

Dal 9 gennaio 2014 nuova procedura per il rinnovo della Patente (vedi sotto, nella sezione relativa).
Dal 19 gennaio 2013 sono diventate 15 le categorie di patente, da AM a DE.

Scadenza patente

A partire dal 17 settembre 2012, le patenti A e B (AM, A1, A2, A, B1, B e BE) rilasciate per la prima volta o rinnovate, scadranno il giorno e mese di nascita del titolare.
Le patenti A e B (AM, A1, A2, A, B1, B e BE) hanno durata di 10 anni se il titolare ha meno di 50 anni.
Dai 50 ai 70 anni il rinnovo della patente va fatto ogni 5 anni.
Dopo i 70 anni, ogni 3 anni.
Dopo gli 80 anni, ogni 2 anni.

Informazioni sulla PATENTE B

Limiti, veicoli che si possono guidare

Autoveicoli di peso non superiore a 3500 Kg e nove posti a sedere totali, compreso quello del conducente.
Autoveicoli con rimorchio leggero, il cui peso non sia superiore a 750 kg.
Autoveicoli con rimorchio pesante: il peso totale non deve superare 3500 Kg e il peso del rimorchio non deve superare quello dell’autoveicolo a vuoto

Motocicli di cilindrata non superiore a 125 cc e potenza fino a 11 Kw. Tricicli e quadricicli. In generale tutti i veicoli che si possono condurre con patenti AM, B1 e, solo in Italia, anche A1.

Con la patente BE è possibile guidare autoveicoli con un rimorchio che non rientri nei casi previsti per la patente B (ad esempio, rimorchio di peso superiore a 750 Kg). La BE comprende le patenti AM, B1 e B. La A1 solo in Italia.

Informazioni sulla PATENTE A

Con quale patente si può guidare la motocicletta?

  • Patente AM – Ciclomotori a 2 o 3 ruote, quadricicli leggeri (cilindrata non superiore a 50 cm cubici o potenza non superiore a 4 KW, con velocità sotto i 45 Km/h, massa a vuoto sotto i 350 kg)
  • Patente A1 – Motocicli (cilindrata non superiore a 125 cm cubici o potenza non superiore a 11 KW) e tricicli (potenza non superiore a 15 KW).
  • Patente A2 – Motocicli (potenza non superiore a 35 KW) e tricicli (potenza non superiore a 15 KW).
  • Patente A – Motocicli senza limiti e tricicli (potenza non superiore a 15 KW).
  • Patente B1 – Solo quadricicli (massa a vuoto non superiore a 400 kg o 550 con trasporto cose; potenza nominale netta non superiore a 15 KW). Non è valida per i motocicli.
  • Patente B – Si possono guidare i veicoli che rientrano nelle patenti AM, B1 e, in Italia, anche A1. Dai 21 anni anche tricicli sopra i 15 KW.

Patente, età minima?

  • Patente AM, A1, A2, A
    a 14 anni: patente AM
    a 16 anni: patente A1
    a 18 anni: patente A2
    a 20 anni: patente A ad accesso graduale; è necessario avere la patente A2 da almeno due anni, oppure avere almeno 24 anni.
    a 21 anni: motocicli senza limiti e potenza superiore a 15 KW.
  • Patente B1
    a 16 anni
  • Patente B, BE, C1, C1E
    a 18 anni
  • Patente C, CE
    a 21 anni (a 18 anni se il conducente ha il CQC per trasporto cose)
  • Patente D1, D1E
    a 21 anni
  • Patente D, DE
    a 24 anni (a 21 anni se il conducente ha il CQC per trasporto persone)

Cosa fare per avere la PATENTE A o B? Costi e bollettini

Veniamo ai vari documenti e pagamenti da fare per il rilascio delle patenti

  • versamento di 16 euro sul c/c 4028 (aumentato dal 26 giugno 2013)
  • versamento di 24 euro sul c/c 9001
  • visita medica presso autorità sanitarie previste dall’art. 119 del Codice della strada (certificato con bollo da 16 euro).

I bollettini sono disponibili presso uffici postali e la motorizzazione.

Si deve presentare la domanda alla motorizzazione (modulo “TT2112”), con allegati:

  • attestati dei due pagamenti effettuati: c/c 4028 e 9001
  • certificato visita medica (data non superiore ai tre mesi) e fotocopia
  • due fototessere recenti (una autenticata, su fondo bianco ed a capo scoperto, su carta non termica)

Quando si prenota l’esame pratico è necessario presentare un’altra attestazione di pagamento, di 16 euro, sempre sul c/c 4028.

Importi, bollettini e modalità di pagamento diverse per Sicilia e province del Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia (vedi in fondo).

Altri documenti sono necessari per le domande relative

  • alla patente A1 per minorenni (esibire documento d’identità valido e relativa fotocopia, dal quale sia rilevabile la residenza in Italia oppure una dichiarazione sostitutiva di atto notorio di un tutore, come il genitore, relativa alla residenza del candidato)
  • ai candidati extracomunitari

Esame per la patente

Test scritto (teoria) e prova pratica di guida

  • Esame di teoria
    Da superare entro 6 mesi dalla data di presentazione domanda. Il test può essere rifatto una volta sola, dopo un mese dalla prima prova. Superata la prova di teoria viene rilasciato -se son rispettati tutti i requisiti fisici e psichici- il cosiddetto “foglio rosa”, valido per 6 mesi e utilizzato per le esercitazioni alla guida.
  • Esame di guida
    Prenotare l’esame presso la motorizzazione alla quale è stata inviata la domanda. Può essere affrontata un mese dopo il ricevimento del “foglio rosa”. Può essere ripetuta una volta sola

NB: con “foglio rosa” scaduto e prova pratica non superata, verranno restituiti l’ultima attestazione del versamento ed il certificato medico, affinché possano essere riutilizzati.

Non serve la prova di teoria in questi casi:

  • Ottenere la patente B se si possiede la patente A1 o A.
  • Ottenere la patente A se si possiede la patente B

Patente per cittadini stranieri

Al momento della domanda portare in visione il permesso di soggiorno in corso di validità o la ricevuta della richiesta di rinnovo o di primo rilascio del documento; è necessario l’originale, anche per l’esame di guida.
Per i cittadini comunitari residenti in Italia è sufficiente l’iscrizione nell’anagrafe del Comune di residenza.

Esercitazioni di guida

Per la B si devono effettuare le guide con al fianco un guidatore che abbia almeno 10 anni di patente (della stessa categoria o superiore) e che non abbia superato i 65 anni (60 anni se il veicolo non ha i doppi comandi).
Il veicolo deve avere, esposto davanti e sul retro, la lettere “P” maiuscola, nero su bianco retro riflettente.

Per la patente A sono consentite le guide in luoghi poco frequentati

Limiti per neopatentati

  • Patente A
    nessun limite per la patente A ad “accesso diretto” (prova pratica effettuata con moto di potenza maggiore o uguale a 35 Kw)
    per la patente A ad accesso graduale (prova pratica effettuata con moto di potenza inferiore o uguale a 25 Kw, 120 cc di cilindrata e che raggiunga la velocità di almeno 100 Km/h): per i primi due anni non può condurre motocicli di potenza superiore a 25 Kw e con rapporto potenza/peso (riferito alla tara) superiore a 0,16 Kw/Kg.
  • Patente B
    primi tre anni velocità massima: 100 km/h in autostrada e 90 km/h in strade extraurbane principali
    primo anno guida consentita su veicoli con potenza specifica, di tara, inferiore a 55 kw per tonnellata e, per mezzi di categoria M1 (trasporto persone, max 8 posti a sedere oltre il conducente), inferiore a 70 kw.

Regioni a Statuto Speciale

Sicilia, province Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia
Importi, bollettini e modalità di pagamento:
Sicilia regione.sicilia.it
Province Trento provincia.tn.it, Bolzano provincia.bz.it, Trieste provincia.trieste.it, Udine provincia.udine.it, Pordenone provincia.pordenone.it, Gorizia provincia.gorizia.it

Rinnovo della patente (A e B)
meno di 50 anni – ogni 10 anni
più di 50 anni e meno di 70 – ogni 5 anni
più di 70 anni e meno di 80 – ogni 3 anni
più di 80 anni – ogni 2 anni

Come?
Visita medica (i cui costi dipendono dal Comune di residenza) presso strutture indicate dall`art. 119 del Codice della Strada con
– attestazione versamento 9,00 euro sul c/c 9001
– marca da bollo di 16 euro
Viene rilasciato, se la visita ha esito positivo, il certificato medico all’interessato e viene inviata comunicazione della conferma di validità all’Ufficio Centrale Operativo del Dipartimento dei Trasporti Terrestri. Si riceve poi presso il proprio domicilio la patente nuova.
Maggiori informazioni qui: Rinnovo patente B (dal 9 gennaio 2014). Costi e bollettini postali.

Furto, smarrimento patente (denuncia)

In caso di furto o smarrimento è necessaria la denuncia agli organi di Polizia entro 48 ore. Verrà fornito un permesso provvisorio per guidare. Dal momento della denuncia, la patente in questione non sarà più valida.
Il duplicato viene spedito presso la propria residenza. Altrimenti contattare il numero verde 800.23.23.23.
Servono due foto tessera e un documento d’identità. Costi: 7,80 euro più spese di spedizione da pagare al postino.

Servizi online

Pagare bollettini, scaricare modulistica e visionare l’estratto conto dei punti patente sul sito www.ilportaledellautomobilista.it.

Informazioni, leggi, aggiornamenti: La nuova patente di guida.

Qui sotto trovi la sezione commenti. Se vuoi lasciare un messaggio scrivi a ecoditorino@yahoo.it con oggetto “Patenti”.

COMMENTI DEI LETTORI

Qui in basso trovi la sezione commenti. Sono messaggi inviati dai lettori che hanno letto l’articolo sulla patente.

  • Ivano – Ho la patente A1 e devo conseguire la patente B e dovrei fare solo le guide obbligatorie. Quanto mi costano 10 guide obbligatorie presso un’autoscuola?
    Per Ivano – Salve, dipende dalla scuola guida, ognuna ha tariffe differenti, che variano anche da regione a regione.
  • Anonimo – Ho preso il patentino per i 50 cc, se a 16 anni voglio prendere il patentino per 125 cc devo ridare esame sia teoria e pratica?
  • Lucio – Io ho la patente b e a1 posso guidare fino a 150 cc?
  • Jackie – Ciao, Io non capisce bene Italiano però voglio guidare auto, che in English?
  • Anonimo – Quindi secondo voi costa 29.62 la patente b ne prenoto un centinaio.
    EdT per Anonimo – In realtà sono 14.62 + 24 +14.62 + costi certificato medico, per un totale di circa 80 euro. Se prende in considerazione solo uno step del conseguimento della patente allora è ovvio che pagherà quella cifra irrisoria. Non ha tenuto conto degli ulteriori 14.62 euro per la prenotazione esame pratico e i costi per la visita medica. E si deve oltremodo tener presente che le cifre riguardano la possibilità di non usufruire della scuola guida, bensì, come si suol dire, “da privatista”. Grazie e buon proseguimento
  • Anonimo – Per effettuare l’esame di pratica bisogna recarsi in un autoscuola?
  • Ali – Scusa io voglio fare esame patente b come devo fare e cosa mi serve
  • Olga – Mi sono accorta di avere la patente scaduta a febbraio 2011 cosa posso fare ora??”
  • Med – Ma è vero che bisogna fare anche le guide adesso per i motorini? E quanto costerebbe all’incirca per ottenere la patente A senza fallimenti. Visto che una mi aveva detto che per ottenerla sarebbe costata solamente 150 euro?
  • Jorge – Posso fare la patente anche si sono residente in altra città?
  • Cose strane – Scusate ho la patente A1 da 9 anni poi ai 18 ho preso la b. Adesso per la A3 devo rifare l’esame pratico della moto? mi sembra una cavolata dopo aver guidato un motociclo per nove anni…
  • Fernando – Il certificato medico confermante la validità della patente, per quanto tempo deve essere conservato? L’agenzia dove ho effettuato la pratica di conferma validità mi ha detto di conservarlo per cinque anni?!!
  • Per Fernando – Solitamente tutti i documenti conviene conservarli 5 anni.
  • Anonimo – Ma il foglio rosa lo danno un mese dopo aver passato l’esame teorico o appena lo si passa? e ci si può poi esercitare solo con un genitore (senza noleggiare macchina con doppio comando) x fare quello pratico o bisogna rivolgersi ad una scuola guida?!? grazie 🙂
  • Per Anonimo – Viene rilasciato subito il foglio bianco (provvisorio) e poi arriva il foglio rosa. Guida senza doppi comandi con passeggero già patentato da almeno 10 anni e che non abbia superato i 60 anni.
  • Chiara – Con le nuove norme per fare l’esame di teoria della patente di guida B bisogna per forza aspettare un mese e un giorno una volta compiuti 18 anni o si può fare anche il giorno dopo averli compiuti?
  • Stefania – Ho acquistato una vespa 150 Potenza: 6.75 kW , mi hanno fermato per un controllo e mostrando la patente B, presa nel 1990, mi hanno detto che posso portare la vespa perché e’ inferire a 11 KW… ho qualche dubbio…
  • Paola – Ho la patente B revisionata valida fino a marzo tutto documentato, posso prenotare, l’esame per la patente A3, senza dover ripetere le analisi prima di quella data?
  • Luigi P. – Ciao, mi hanno detto che per prendere la patente da “privatista” adesso (novembre 2012) bisogna fare per forza le guide alla scuola guida e per farlo (ho chiamato) si pagano ovviamente le guide, ma anche l’iscrizione… in totale, oltre ai bollettini, bisogna sborsare sui 400€. Non mi sembra sensato! Me lo confermate?
  • Per Luigi P. – Guardi sopra nella sezione “Ultime dal Ministero dei Trasporti”
  • Anonimo – Io vorrei prendere la Patente B da privatista alla Motorizzazione di Messina,ma essendo di un paese in provincia,vorrei fare l’esame pratico nel mio paese. E’ possibile fare l’esame pratico nel mio paese o devo recarmi per forza a Messina!?
  • Claudio – Vorrei fare l’iscrizione ed l’esame da privatista alla motorizzazione di un comune dove sono domiciliato posso farlo oppure devo farlo nel mio comune di residenza?
  • Silvio – Ciao io qualche giorno fa ho richiesto il duplicato della mia patente per smarrimento ed avendo l’A2 dal 29/04/2009 è passato da un bel pezzo ad A3 adesso il mio dubbio sorge quando riceverò il duplicato sarà aggiornata cioè avrò il ristampo nella A3??
  • Saso – Salve, volevo sapere essendo in possesso della patente B, devo comunque fare la visita medica per prendere quella A??
  • Mario – Ho sostenuto gli esami orali e di guida della patente A nel 1990 (sono nato 1972) poi della patente b oggi ho 41 anni posso portare tutte le motociclette?? grazie
  • Anonimo – Salve sono promosso l’esame di teoria, ho fatto per privato per risparmiare un po di soldi ma la cosa bella è che adesso debbo pagare nella scuola di guida 180 euro solo per la iscrizione più 32 euro x h di guida x 6 ore =192 e. come è possibile
    che senso ha tutto il mio sforzo?
  • Anonimo – Grazie per tutto molto chiaro e preciso

Lascia un commento