Piemonte, Covid-19: ordinanza Fase due

In parallelo al Dpcm del Governo, entra in vigore quest’oggi, 4 maggio, anche l’ordinanza della Regione Piemonte annunciata due giorni fa dal presidente Cirio.

Tra le novità più importanti troviamo quelle relative all’utilizzo delle mascherine, lo spostamento verso le seconde case, la gestione dei cavalli, degli animali da compagnia, la misura della temperatura corporea.

Andiamo con ordine, descrivendo alcuni di questi punti e poi segnalando il collegamento al testo completo del documento.

  • Obbligatorio
    Indossare mascherine in luoghi pubblici, al chiuso, inclusi i trasporti
    Esenti: bambini sotto i 6 anni e persone con disabilità tale da non poter utilizzare a lungo questo tipo di dispositivo sanitario.
    Obbligatorio indossare mascherine e guanti monouso per il personale che lavora in attività commerciali;
  • Obbligatorio
    In strutture sanitarie, monitoraggio operatori sanitari con misurazione della temperatura corporea, ad inizio turno.
  • Obbligatorio
    Chi ha febbre superiore a 37,5° C o sintomi compatibili con il Covid-19 (tosse, difficoltà respiratorie, riduzione olfatto o gusto, diarrea, mal di gola o raffreddore) deve restare a casa.
  • Vietato
    L’ingresso dei visitatori nelle strutture sanitarie (pubbliche, private, convenzionate ed equiparate).
  • Vietato
    Recarsi al supermercato, fare la spesa in due o più persone appartenenti allo stesso nucleo familiare: un solo componente per famiglia, quindi.
  • Si può fare
    Ci si può spostare, all’interno della Regione Piemonte, per andare nelle seconde case, sia in affitto che di proprietà, solo per effettuare lavori di manutenzione e riparazione, utili per la sicurezza della struttura e la sua conservazione: attività non rimandabili e urgenti, con obbligo di rientro in giornata presso la propria principale abitazione, la residenza.
  • Si può fare
    Allenare e addestrare cavalli, da soli, presso maneggi autorizzati, situati in Piemonte. Massimo due ore, superficie minima di 500 mq per ogni coppia cavaliere/cavallo.
  • Si può fare
    Toelettatura di animali di compagnia, su appuntamento, senza contatto tra persone, in sicurezza: consegna animale, toelettatura, ritiro animale.
  • Si può fare
    Consegne a domicilio per tutti i settori merceologici.
Lago d’Orta

Queste e altre disposizioni, tutte elencato nel documento Decreto Regionale n. 50 (2 maggio 2020).

Tale ordinanza si integra con il Dpcm del Governo (Leggi Fase due, cosa si può fare e cosa no)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *