Visite e traghetto al Lago di Candia. Rischio flora e fauna

Per quale motivo il gambero statunitense si trova nel Lago di Candia? Purtroppo, nei decenni passati, non si dava molto peso al conflitto tra specie animali o vegetali introdotte forzatamente in un determinato ecosistema, frutto di equilibri raggiunti dopo centinaia di migliaia (se non milioni) di anni.

Solo di recente alcuni paesi hanno iniziato a studiare la biodiversità sul campo, definendo i problemi che provocano animali “alieni” e piante di esotica provenienza.

Dove è possibile, si cerca una soluzione, prima che la fauna e la flora locale soccombano sotto l’aggressione di sgraditi ospiti.

A quanto pare i gamberi in questione (Procambarus clarkii), nocivi per i gamberi locali di fiume (Austropotamobius pallipes), sono stati introdotti in Spagna nel 1972. La loro conseguente diffusione, evidentemente, non ha trovato particolari ostacoli in Europa, coinvolgendo anche il territorio piemontese. Questa specie americana è portatrice sana di una patologia (Afanomicosi) mortale per i gamberi del luogo.

La sua aggressività, unita ad una maturità sessuale precoce ed una capacità di riproduzione quattro volte superiore a quella del gambero di fiume, rende estremamente pericolosa questa convivenza forzata.

Un’altra specie importata presente nel lago è il Loto (Nelumbo nucifera). Una pianta indiana introdotta dall’uomo per le caratteristiche ornamentali dei suoi fiori. La sua presenza, però, risulta essere devastante per la flora locale. Le sue foglie, con il loro diametro che può raggiungere i 90 centimetri, galleggiando sull’acqua, soffocano le piante acquatiche autoctone. A rischio il Limnantemio (Nymphoides peltata), le Ninfee, il Nannufaro (Nuphar lutea) e la Castagna d’acqua (Trapa natans).

La Provincia di Torino ha dunque deciso di utilizzare dei fondi, ottenuti grazie ad un finanziamento del Piano di Sviluppo Rurale della Regione Piemonte, per alcuni progetti di salvaguardia ambientale e conservazione della biodiversità. Nello specifico si procederà con la cattura dei Gamberi della Louisiana e il taglio dei Fiori di Loto.

Altre specie da contrastare sono: Ailanto, Robinia, Acero americano, Bambù, Fitolacca, Buddleja.

Visite al Parco, traghetto sul Lago di Candia

Lago di Candia, pontile e battello

Per informazioni aggiornate, leggi Lago di Candia. Orari e prezzi del battello.

Potrebbe interessarti: Gita sul Lago di Candia con la famiglia.

La barca ecologica ritorna sul Lago di Candia? Raccolta fondi
Da lunedì 27 maggio a domenica 2 giugno, una serie di manifestazioni il cui obiettivo sarà quello di raccogliere 45 mila euro per l’acquisto del nuovo motoscafo ecologico.

Coinvolte anche le scuole elementari locali, con la raccolta fondi ottenuta attraverso recite e mercatini scolastici. (Fonte Provincia di Torino)

Associazione “Vivere i Parchi”
Strada Sottorivara 2 – 10010 Candia Canavese
telefono 345-779641

Lago di Candia, incendio barcone scolaresche
Incendiato il barcone che solitamente viene adoperato per il trasporto di bambini e ragazzi delle scuole sul lago di Candia. Un evento non isolato, che fa pensare ad un vero e proprio sabotaggio del servizio e dell’area protetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *