Museo archeologico di Chiomonte, chiuso da anni

Purtroppo in questo periodo (aggiornamento al 2020) il Museo archeologico di Chiomonte risulta ancora chiuso, per via del cantiere ormai presente da diverso tempo.

Un vero peccato che i cittadini, i turisti, vengano privati di una così importante opportunità. Si tratta di un patrimonio culturale e storico unico a livello nazionale e non solo. Speriamo che prevalga al più presto il buon senso.

INFORMAZIONI

Comune di Chiomonte
via Vescovado 1 – Chiomonte (Torino)
telefono 0122.54104 – email info@comune.chiomonte.to.it
Conservatore: Stefania Padovan stefaniapadovan@libero.it
Sito web www.museo-lamaddalena.it.

Seguono articoli del passato

29 / 03 / 2014
Se il Comune riuscirà a realizzare un muro che divide la zona dei lavori dalla zona del museo e degli scavi, si riuscirà a riprendere l’attività del museo archeologico. Da un articolo apparso ieri, il 28 marzo 2014, su Valsusaoggi.it riportiamo le parole del sindaco di Chiomonte: “Contiamo di riaprire il museo entro fine anno”.

30 / 10 / 2007
Dopo la fine dell’era glaciale, circa tredicimila anni fa, l’uomo del Neolitico risali dalla pianura Padana per esplorare la Val di Susa. Una zona ricca di selvaggina e di ripari da insidie.

Oggi, grazie al Museo Archeologico di Chiomonte possiamo ripercorrere questa migrazione. Molti reperti storici sono venuti alla luce grazie ai lavori per la costruzione dell’autostrada A32. Questo ritrovamento ha dato il via, nel 2004, al progetto archeologico.

Un sentiero ci guiderà attraverso vari reperti, opportunamente sistemati e descritti, in un excursus storico degli antichi “valsusini”, per capire come vivevano, dove mangiavano, i riti seguiti per celebrare i defunti. e vedere le tombe rimaste nella necropoli.

Il Museo Archeologico di Chiomonte La Maddalena chiude nei mesi di dicembre e gennaio, mentre da febbraio a novembre è possibile effettuare visite nei seguenti orari: mercoledì, venerdì e sabato : ore 9.30-17; giovedì apertura su appuntamento scuole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *