Valsusa Filmfest, informazioni prossima edizione

Aggiorniamo questa pagina per segnalare il ritorno dell’edizione (2022) del Valsusa Filmfest, la 26°.

Il Valsusa Filmfest racconta i nostri giorni, tenendo presente anche il nostro passato, da dove veniamo e cosa ci portiamo dietro. Un patrimonio accumulato attraverso secoli e millenni che deve essere preservato e tramandato alle future generazioni.

Si svolgerà dal 25 marzo al 7 maggio, con il titolo “Le comunità”, per un totale di quindici appuntamenti.

Momenti di riflessione stimolati da proiezioni di film-documentario e da incontri e dibattiti. Eventi culturali per tutte le esigenze in ben nove città del torinese (da Oulx a Torino, da Condove ad Almese…). Una fotografia del nostro tempo, un fermo immagine realizzato con il punto di vista dei giovani. Non solo cinema, dunque, ma attualità, politica e sociale, ambiente, paesaggi…

Valsusa Filmfest

Informazioni

Email segreteria: segreteria@valsusafilmfest.it
Email Concorsi: concorso@valsusafilmfest.it

Sito web: Valsusafilmfest.it.

Valsusa Filmfest

Segue articolo del passato

Edizione 2020 sospesa.
Come tutte le altre manifestazioni è stata rimandata a data da destinarsi, a causa dell’emergenza Covid-19. Rimane comunque attivo un canale online con il festival, con la pubblicazione di video, testi e riflessioni, sia sul sito internet ufficiale che sui social.

Edizione 2014.
Parte oggi, venerdì 28 marzo, l’edizione numero 18 del Valsusa Filmfest. Il sottotitolo scelto è “Poveri ma belli”. Per oltre un mese, fino al 4 maggio, la polivalente manifestazione che coinvolgerà tutto il territorio valsusino toccherà importanti temi come l’ambiente e la memoria storica.

“Poveri ma belli” presenta diversi concorsi suddivisi per sezioni. Oltre ai film in gara verrà ritagliato ampio spazio anche a pellicole fuori concorso, nonché a mostre, concerti e spettacoli. Da Avigliana a Bardonecchia, da Oulx a Torino: nel capoluogo piemontese interessante appuntamento per il 25 aprile, Festa della Liberazione, con il film che vincerà la sezione Memoria Storica.
Dallo scorso anno è previsto anche il progetto “Corti dentro”, dedicato ai cortometraggi.

Concorso Valsusa Filmfest – “Poveri ma belli”
XVIII edizione del Festival sul recupero della memoria storica e sulla difesa dell’ambiente. Davenerdì 28 marzo a domenica 4 maggio, Bassa e Alta Val Susa (Torino).
Sezioni: Cortometraggi, Le Alpi, Documentari, Memoria Storica
195 opere candidate, 21 straniere
Ospiti: Luca Mercalli, Patrizio Rispo, Sandro Ruotolo , Dagmawi Yimer (dall’Etiopia), Andrea Segre e Alex Zanotelli.
Fuori concorso: L’arte della felicità’ di Alessandro Rak, “Ultima Chiamata” di Enrico Cerasuolo e “Se io fossi acqua” di Massimo Bondielli.

Lascia un commento