TikTok, da Chivasso il più seguito d’Italia: Khaby Lame

Gli utenti di Facebook e Twitter si saranno accorti, ormai da tempo, della scomparsa di molti giovani dalle bacheche più famose. Questo perché, oltre a Instagram, grazie anche al lungo periodo di pandemia, un altro social network si è fatto strada tra i ragazzi: TikTok.

Una piattaforma dove registrarsi e pubblicare video oppure guardare quelli altrui, con la possibilità di mettere il “cuoricino“, il tradizionale “mi piace“, e commentare. Non solo, è possibile anche utilizzare l’audio di qualcuno per fare un nuovo video, duettare con altri, partecipare alle “challenge” (delle sfide).

Dunque, in Italia sta dilagando in maniera esponenziale, giorno per giorno da circa un anno. Ovviamente vi sono profili e profili, di ogni tipo, dai vip alle persone “sconosciute”, dai giovani (la maggioranza) ai meno giovani (che cercano comunque di crearsi una propria nicchia di follower). Italiani e stranieri venuti in Italia, ognuno dei quali cerca di raccontare il proprio punto di vista sui più svariati argomenti, da quello più serio al più frivolo. Poi ci sono quelli il cui scopo è far ridere gli altri.

Ecco, uno di questi è Khaby Lame, ventenne senegalese che vive a Chivasso, in provincia di Torino.

Ha iniziato un po’ così, per gioco, durante i vari lockdown facendo video divertenti. Il suo format preferito, che è poi quello che gli ha fornito maggior successo, è molto semplice: sceglie il video di qualche altro utente, effettua il già menzionato duetto, senza proferire alcuna parola. Prende in giro le trovate fantasiose di altre persone (come ad esempio bere un brodo con una forchetta, o raccogliere l’acqua con un mestolo al contrario) per poi spiegare semplicemente il metodo tradizionale di utilizzo (al posto della forchetta il cucchiaio, o usare il mestolo nel verso giusto), il tutto condito con delle espressioni ormai divenute un “marchio di fabbrica”.

Semplice e geniale.

In un anno era riuscito a raggiungere il già importante traguardo del milione di follower (questo a marzo). Tuttavia, nel corso di questo mese, grazie anche alla diffusione dei suoi video all’estero, la sua fama ha raggiunto livelli altissimi per un profilo nato in Italia.
Il fatto di non parlare durante le riprese ha aiutato molto: la mimica facciale non ha ostacoli di lingua, è internazionale e quindi apprezzabile da una platea più ampia.

In questo momento, mentre scriviamo, il suo profilo su TikTok è seguito da oltre 28 milioni 38,2 milioni (53 milioni) di utenti, con più di 400 (700) milioni di “mi piace”; mentre su Instagram quasi 13 milioni di follower.

Insomma, numeri da capogiro nei social, se pensiamo che l’italiano più seguito era prima Gianluca Vacchi, fermo a 17 milioni di follower (Chiara Ferragni appena sopra i 4 milioni).
A livello internazionale, Khaby Lame è nella top 8 dei più famosi al mondo. Certo, ancora lontano dalla regina di TikTok, Charli D’Amelio, con i suoi 115 milioni (sì, avete capito bene, la più seguita al mondo è di origine italiana), ma la sua escalation delle ultime tre settimane è straordinaria.

Social network più famosi

Ovviamente, come tanti altri giovani italiani, il nostro ragazzo piemontese si è affidato ad un’agenzia che lo aiuterà a gestire questo inaspettato successo.

Qui potrete vedere alcuni suoi video raccolti da un canale Youtube:

Il desiderio di Khaby Lame è diventare un attore, come il suo idolo Will Smith, anche lui presente nella piattaforma cinese nata verso la fine del 2016, con 52 milioni di follower.

Nelle prossime settimane sarà curioso scoprire quanti posti scalerà nella classifica dei TikToker più seguiti e famosi al mondo.

Lascia un commento