A settembre la fiera del tatuaggio: Torino Tattoo Convention

Ogni anno, nel mese di settembre, Torino diventa la capitale nazionale del tatuaggio. Il motivo di questo titolo è legato alla manifestazione organizzata in città, particolarmente seguita dagli appassionati della body art. Stiamo parlando dell’Italian Tattoo Artists, da un po’ di tempo chiamata Torino Tattoo Convention, versione 2019, argomento ampiamente trattato in passato, sul nostro portale torinese.

Nutrita la squadra di tatuatori che accoglierà i visitatori nei prossimi giorni: oltre trecento, da ogni parte del globo. C’è grande attesa da parte degli organizzatori, ansiosi di vedere rispettato il trend di crescita e popolarità che ha caratterizzato gli ultimi anni.

Il tattoo non conosce scale sociali e differenze culturali. Dallo studente all’imprenditore, dalla casalinga alla cantate pop, dall’Asia all’America, numerose sono le persone affascinate e coinvolte da questa pittura indelebile realizzata sulla pelle. Tra le novità artistiche, di questa millenaria usanza, nelle passate edizioni abbiamo potuto scoprire i tatuaggi in 3D, tridimensionali, e quelli bianchi, visibili al buio. E quest’anno?

La fiera, come in occasione degli ultimi anni, non sarà più ospitata al Palavela (in precedenza al Parco Ruffini), ma si svolgerà al Lingotto Fiere, in via Nizza 294.
I giorni coinvolti dalla kermesse sono tre: venerdì 13 (ore 14-22), sabato 14 (ore 12-24) e domenica 15 settembre (ore 12-22).

Il biglietto d’ingresso costa 15 euro, per due giornate sale a 25 euro e per tutti e tre i giorni 30 euro.

Per conoscere meglio la manifestazione segnaliamo la pagina Fiera Tattoo, il tatuaggio invade Torino.

Torino Tattoo Convention

Per altre informazioni visitare online le pagine di tattootorino.com, scrivere via email all’indirizzo torinotattooconvention@gmail.com, oppure contattare il numero 347.2710931.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *