Festival Mozart a Torino: concerti gratuiti in piazza San Carlo

Per aggiornamenti, edizioni più recenti, leggi:
Torino Classical Music Festival

Festival Mozart (18-23 luglio)
Lo scorso anno il festival dedicato a Beethoven aveva superato ogni più rosea aspettativa per quanto riguarda l’affluenza di pubblico e l’apprezzamento generale per l’iniziativa, di qualità elevata per essere gratuita, grazie anche a grandi orchestre e famosi interpreti.

Il 2014 è invece dedicato ad un altro grande compositore, l’austriaco Wolfgang Amadeus Mozart, un musicista straordinario che ha saputo creare in pochi anni di vita (35, contro i 57 del protagonista tedesco) una delle più importanti pagine della musica classica, con brani famosissimi ancora al giorno d’oggi, come il suo strepitoso Requiem o il Flauto Magico, il Don Giovanni.

18 / 07 / 2014 – La formula della rassegna è sempre la stessa. Le esibizioni dal vivo si svolgeranno in piazza San Carlo e, ovviamente, saranno fruibili da tutti i cittadini e i turisti che si recheranno in centro a partire da questa sera.

Il programma inizia con il “Don Giovanni” alle 21.30, preceduto (ore 21.00) da una “Guida all’ascolto”. Il festival continuerà fino a mercoledì 23 luglio, giornata conclusiva con il “Il flauto magico”. Per sabato 19 è previsto il “Requiem”.

23 / 07 / 2014 – In attesa di assistere all’ultima serata del grande festival musicale dedicato a Mozart, iniziato lo scorso venerdì e in programma ancora questa sera con “Il Flauto Magico“, possiamo già confermare che l’evento ha riscosso un notevole successo, sulla scia dei 120 mila spettatori registrati lo scorso anno con Beethoven, come dimostrano le foto che vi riportiamo qui di seguito:

Foto di Gianluca Bucci ©

18 / 07 / 2014 – A supporto della manifestazione musicale ci saranno l’Orchestra del Teatro Regio, la Sinfonica Nazionale della Rai, la Filarmonica di Torino.

Programma serate Festival Mozart Torino
Qui sotto vi riportiamo uno schema riassuntivo delle serate previste in piazza San Carlo a partire dalle 21. Per maggiori dettagli sugli interpreti e le iniziative che fanno da cornice all’evento, vi invitiamo a consultare il portale web ufficiale (vedi sotto).

Per maggiori dettagli visita online festivalmozart.it.

18 / 06 / 2014 – Dopo lo strepitoso successo registrato nel 2013 dal Festival dedicato a Beethoven, torna quest’anno la grande iniziativa melodica con un altro storico protagonista del pianoforte: Mozart.

La formula è sempre la stessa, “squadra che vince non si cambia”. Il palco sarà allestito nuovamente in piazza San Carlo, che costituisce il giusto contesto per la kermesse. I concerti saranno ad ingresso libero e gratuito.

La passata edizione era stata organizzata nel mese di giugno. Per il 2014, invece, si è pensato di posticipare l’evento, che si terrà da venerdì 18 a mercoledì 23 luglio. Sei giorni di grande musica, di straordinarie opere che non hanno età e non passano mai di moda.

Un’irripetibile opportunità per i cittadini e i turisti che saranno presenti in città. Torino diventerà un teatro a cielo aperto, un’arena accessibile a tutti.

I brani del compositore e pianista austriaco, Wolfgang Amadeus Mozart (nato a Salisburgo il 27 gennaio 1756 e morto a Vienna il 5 dicembre 1791, all’età di 35 anni), saranno eseguiti da: Orchestra e Coro del Teatro Regio di Torino, Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, Orchestra Filarmonica di Torino.

Allievi del Conservatorio Giuseppe Verdi si esibiranno in diversi angoli della città, sempre in chiave mozartiana. Il logo del festival (qui sopra) è stato realizzato da Riccardo Mauro di “Arealab” e Officine A.L.MA Cooperativa Sociale Il Margine.

In programma, tra gli altri, il “Don Giovanni”, il “Requiem”, “Il flauto magico”. La musica inizierà alle 21.30, ma già alle 21 Giorgio Pestelli spiegherà al pubblico le opere della serata.

Aspettando il Festival Mozart (12-16 luglio)
Aggiornamento: quest’anno il festival sarà anticipato da alcuni eventi collaterali. Con “Aspettando il Festival Mozart” sono stati programmati degli appuntamenti musicali presso il noto mercato di Torino, Porta Palazzo. Si inizia sabato 12 luglio alle 12 sotto l’Antica Tettoia dell’Orologio con brani mozartiani per coro.

Poi dalla sera del 12 luglio in poi, ogni giorno fino al 16, si continua di sera, alle 21, con proiezioni di grandi opere, in attesa del festival ufficiale, previsto per il 18 luglio.

Informazioni su festivalmozart.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *