Università di Torino, nessun test d’ingresso. Accesso diretto

Anche l’Università di Torino si sta muovendo per agevolare il percorso scolastico degli studenti e il lavoro dei docenti, alle prese con le restrizioni imposte da Governo e Regione per la tutela della salute pubblica.

La diffusione del Covid-19 impone modifiche allo stile di vita quotidiano al quale siamo normalmente abituati. Più divieti, più limiti, meno vita sociale, meno spostamenti.

Per questo motivo, come possiamo leggere sul sito internet ufficiale di Unito.it, per l’anno accademico 2020/2021 sono stati sospesi i Test di Accertamento dei Requisiti Minimi (TARM).
Si potrà dunque accedere direttamente ai corsi di laurea triennali e laurea magistrale, a ciclo unico ad accesso libero, tramite immatricolazione.

Monitoraggio e tutoraggio, circa i requisiti di accesso e attività di supporto, saranno garantiti durante l’anno dai vari corsi di studio.

Sospensione TARM Università degli Studi di Torino

Per quanto riguarda il Politecnico di Torino, per il momento, è stata annullata la sessione TIL (Test In Laib) del 22 aprile. Gli studenti saranno avvisati personalmente.
Confermate le date di maggio, giugno, luglio.

Più avanti, in base alla situazione e alle regole decise per contrastare il nuovo Coronavirus, potrebbero esserci ulteriori aggiornamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *