Vigili Urbani Torino, contatti e funzioni Polizia Municipale

Non fanno parte della Polizia di Stato, del corpo dei Carabinieri o dell’esercito ma hanno funzioni indispensabili per la sicurezza urbana, che non significa solo “difesa dalla criminalità”. La tutela dei diritti e degli interessi del cittadino abbraccia un ampio ventaglio di servizi, leggi e regolamenti.

I dipendenti della Polizia Municipale (o Vigili Urbani) si occupano di tantissimi aspetti della vita quotidiana che molte persone neanche conoscono o danno per scontati.

Alcuni dei loro compiti riguardano la sicurezza urbana, ossia la verifica di informazioni, accadimenti, e la conseguente fase di indagini o prevenzione, affinché una determinata violazione non si verifichi o non si ripeti. Pensiamo alle rapine, ai furti, alle truffe, al controllo dei documenti. Non solo. Il vigile controlla anche la situazione edilizia e gli eventuali abusi.

Sono poi importanti tutori della sicurezza stradale. Dirigono il traffico, si sostituiscono al servizio svolto dai semafori in caso di mal funzionamento, controllano i veicoli che superano i limiti di velocità, i divieti di sosta, i documenti di circolazione, le patenti, nonché i permessi per accedere a determinate zone con accesso limitato.
Seguono le manifestazioni, affinché si possano svolgere nel migliore dei modi, evitando tafferugli, atti violenti o di vandalismo. Si occupano della verifica parcheggi assegnati a diversamente abili, invalidi. Sanzionano conducenti sorpresi a violare il codice della strada. Se un cittadino è coinvolto in un incidente con la propria autovettura, può contattare la Polizia Municipale per le dovute verifiche del sinistro (rispetto segnaletica, torto e ragione, validità assicurazione e documenti….).
Se un mezzo intralcia il traffico o risulta essere abbandonato, si adoperano per la usa rimozione.

Sicurezza stradale e urbana, dunque, ma anche sicurezza per il consumatore.
Sono diverse le verifiche fatte dai vigili nei mercati, negli esercizi commerciali, affinché i prodotti venduti siano a norma e non dannosi per la salute, o contraffatti. Dai bar ai chioschi, dai ristoranti ai negozi d’abbigliamento. Verificano anche i prezzi e gli sconti adottati, per eventuali anomalie. Oltre alla vendita di beni, controllano anche i locali dove si consumano drink e vivande, o dove si balla la sera. Vi sono tante regole da rispettare in questi casi: dalla vendita di bibite in bicchieri di plastica, anziché di vetro, al livello massimo consentito di inquinamento acustico, dal numero di clienti che una sala può contenere alle norme di sicurezza predisposte nel locale.

E vogliamo anche parlare del rispetto dell’utilizzo del suolo pubblico? Dehor sui marciapiedi, mezzi utilizzati per un trasloco che occupano le strade, la regolarità dei cantieri per le ristrutturazioni… sono loro che verificano le licenze e tutti i vincoli descritti nei regolamenti cittadini e statali. Senza contare le verifiche sui taxi: tassametri, turni, validità licenze…

E l’ambiente? Agiscono anche in questo delicato settore, attraverso indagini, ad esempio, su strani odori provenienti da alcune zone, magari segnalati dagli stessi cittadini. Eventuali emissioni di fumi inquinanti o sostanze dannose nei fiumi.

Sono davvero infinite le funzioni della Polizia Municipale ed è complicato elencarle tutte. Verbali, notifiche ufficiali, servizio elettorale, operazioni legate all’accoglienza degli stranieri, rilascio di documenti, verifica delle residenze dichiarate…. ma anche fonte d’informazione per tutti i campi di cui si occupano, ossia tutto il mondo cittadino.

Polizia Municipale Torino

Per conoscere il lavoro svolto dai vigili urbani, vi invitiamo a leggere le informazioni contenute nel sito ufficiale, che qui sotto segnaliamo.

Informazioni, numeri di telefono Polizia Municipale Torino

Da qualche anno sono stati attivati nuovi numeri di telefono per i contatti cittadino-Polizia Municipale. Sono due e particolarmente facili da ricordare. Eccoli qui:

  • 011.011.1 – SOLO emergenze e pronto intervento
  • 011.011.011 – Informazioni e reclami (vedi anche qui in basso i contatti Sportello del Cittadino)

Risorse

Sportello del Cittadino
Via Bologna 74, 10152 Torino
Sportello del cittadino: da lunedì a venerdì ore 09.15-13 (altri orari su appuntamento)
Telefono 011.01127114 – 011.01126495

Email polizia.municipale@comune.torino.it
(PEC: corpo.poliziamunicipale@cert.comune.torino.it)
Email ufficioverbali@comune.torino.it
(PEC: pm.ups@cert.comune.torino.it)

9 commenti su “Vigili Urbani Torino, contatti e funzioni Polizia Municipale”

  1. Buonasera, abito in zona lingotto in corso traiano 24. Da mesi ormai diverse persone si fermano sotto casa tutto il giorno a bere mettere musica e creare disagi. Più volte il quartiere si è lamentato ma senza ottenere risultati. A chi è possibile rivolgersi per prendere provvedimenti? Grazie

    Rispondi
  2. buon giorno, abito in C° grosseto 203 torino e nel tratto tra via del carossio e via casteldelfino ci sono cartelli divieto di sosta con rimozione messi ad inizio cantiere olte due anni fa. Ora quasi angolo via casteldelfino è stato realizzato il naso al marciapiede credo appositamente x parcheggio, ma purtroppo i cartelli sono ancora in posizione e vengono elevate multe x divieto di sosta. mi sembra un controsenso. chiedo cortesemente fare un sopraluogo ed eventualmente corire catellonistica o toglierla. grazie

    Rispondi
  3. Abito nel quartiere Borgata Lesna in zona Pozzo Strada dopo decenni di degrado al fondo dell’incrocio Via Monginevro con Strada della Pronda finalmente è stato realizzato un progetto che era fermo da anni strade alberate con marciapiedi e pista ciclabile supermercato e quant’altro……Siamo orgogliosi di quello che è stato appunto realizzato se non altro dover però fare una critica ai segnali stradali che sono stati messi. Di che materiale sono fatti? Appena messi da un anno , già o tutti storti o tutti pericolanti o addirittura a terra o altri spariti del tutto. Ogni giorno se ne mette per traverso uno oppure lo trovi già completamente a terra.Eppure a volte mi soffermo su alcuni segnali che stanno li dagli anni 70 che sono magari si arrugginiti o sbiaditi dal tempo ma belli solidi al loro posto.Peccato un bel nuovo quartiere con questa negatività a causa della segnaletica, Ad esempio proprio al fondo di Strada della Pronda n°44/A all’incrocio con via Monginevro per segnalarne uno dove inizia lo spartitraffico c’e’ un divieto d’accesso sempre in pendenza sin dai primi momenti che è stato realizzato il nuovo miniquartiere mai raddrizzato…….Grazie, un cittadino.

    Rispondi
  4. Ho appena lasciato un commento per quanto riguarda una problematica segnaletica nella zona Borgata Lesna di Pozzo Strada e mi spiace sia stato rimosso spero facciate almeno un sopralluogo al riguardo per verificare quanto segnalato. Grazie….Un cittadino.

    Rispondi
    • Salve, non è stato rimosso, solo non era stato ancora controllato prima di essere pubblicato. Purtroppo riceviamo tanti commenti spam, o pieni di volgarità, quindi la pubblicazione non è automatica. Ora trova il suo messaggio pubblicato. Buon proseguimento.

      Rispondi
  5. Buongiorno, volevo segnalare che in corso Giulio Cesare angolo strada delle cascinette, da due giorni sono in corso dei lavori per sostituzione dei semafori. Telefonando ai vigili per un intervento di viabilità in quanto semafori spenti, la risposta è stata che non compete a loro in quanto lavori facente parte Dell iren. Ok ma io che arrivo da strada delle cascinette e giustamente devo dare precedenza a destra e a sinistra a macchine e tram dovendo girare a sinistra verso porta palazzo. A quando passo nell ora di punta e B rischio di essere centrato più volte dalle auto e dai tram. Quindi se dovesse succedere un incidente penso che poi non basti solo una volante dei vigili!!! Attendo risposta grazie distinti saluti Fabrizio

    Rispondi
  6. Buonasera, ogni sera e ogni notte siamo costretti ad addormentarci con il sottofondo di voci di ragazzi che giocano a calcio, urlano e schiamazzano fino a notte fonda.Mai vista un’ auto di vigili…
    Le segnalazioni vengono fatte dagli abitanti intorno a via Oropa giardini Schiapparelli corso Belgio Torino.Si richiede intervento, da anni…

    Rispondi

Lascia un commento