Torino, Coronavirus: sospesa ZTL e parcheggi gratuiti

Aggiornamenti sulla proroga: parcheggi gratuiti fino al 3 giugno e sospensione ZTL fino al 31 agosto (proroga al 2 ottobre 2020).

Segue testo precedente.

In seguito all’entrata in vigore delle ulteriori misure restrittive, decise dal Governo ieri sera e valide in tutta Italia, il Comune di Torino ha realizzato un’Ordinanza che sospende la validità della ZTL Centrale e il pagamento dei parcheggi di superficie.

In pratica, da venerdì 13 marzo a mercoledì 25 marzo (ordinanza prorogata fino al 3 giugno), in città si potrà circolare nelle aree della Zona a Traffico Limitato, solitamente vietate, e sarà possibile parcheggiare nelle strisce blu gratuitamente, senza dover pagare.

I parcheggi in struttura e quelli regolati da sbarra/barriera, all’ingresso e all’uscita, continueranno ad essere a pagamento.

Parcheggi gratuiti a Torino dal 13 marzo al 3 giugno

Questa è una di quelle decisioni che molti attendevano, data la particolare situazione d’emergenza. Da un lato i cittadini si impegnano a rispettare le regole, dall’altro l’amministrazione comunale viene incontro ai torinesi agevolandoli almeno in quei pochi spostamenti che sono ancora possibili, come ad esempio per lavoro, per motivi di salute o per necessità.

Ricordiamo che a partire da oggi sono chiuse tutte le attività commerciali che non trattano beni di prima necessità. Alla pagina Il Piemonte si ferma, elenco attività potrai trovare la lista dei negozi, dei servizi essenziali che rimangono aperti al pubblico, pur con qualche restrizione, come il rispetto della distanza tra un cliente e l’altro).

Lascia un commento