Cosa fare a Torino per Capodanno e periodo natalizio

Man mano che passano i giorni di questo periodo di feste, a Torino e provincia, mutano notevolmente le priorità. Si va dalle spensierate ore trascorse in città, tra le mille iniziative del momento, colorate da un’allegra atmosfera invernale, alla corsa frenetica per “scovare” i regali migliori, più convenienti, quelli giusti insomma, per amici e parenti.

Poi arriva la fase della preparazione di pranzi e cene, con tutte le incognite e gli imprevisti del caso. Forse, solo dopo il giorno di Natale, e un po’ Santo Stefano, ricomincia la fase di rilassamento; anche perché con la pancia piena diventa un po’ difficile agitarsi più di tanto. Si mangiano le “scorte di lusso” avanzate nei giorni precedenti, ci si guarda un bel film a tema, si esce per un pomeriggio da trascorrere con i pattini su ghiaccio e la sera un film non troppo impegnativo.

Ma è davvero finita? Certo che No! Verso il 29 dicembre risale l’ansia per l’ultimo dell’anno. Si perché c’è da organizzare il classico Cenone, verificare quanti siederanno intorno alla tavolata e poi, soprattutto per i giovani, inizia il vaglio delle iniziative da prendere in considerazione per un mitico Capodanno da non dimenticare.

Insomma… altro che feste, stress da incubo!

Noi, cosa possiamo fare per voi? Non molto, se non segnalarvi alcune informazioni utili per non avere sgradite sorprese e le manifestazioni che potrebbero interessarvi nei momenti di “riposo”.

Nei collegamenti che seguono troverete tutti gli eventi natalizi programmati a Torino, i mercatini di Natale sparsi un po’ per tutta la città, le attrazioni tipiche di dicembre come le giostre, il circo, il pattinaggio sul ghiaccio. Le serate danzanti, i concerti natalizi, le varie presenze in giro di Babbo Natale, le mostre di queste settimane e un po’ di solidarietà. Diverse manifestazioni sia in città che fuori.

Non solo divertimento, però.
Vi segnaliamo anche gli orari straordinari seguiti da vari servizi per i cittadini, come i trasporti, gli uffici dell’anagrafe, le biblioteche, gli obblighi per la circolazione su strade innevate, il blocco dei mezzi pesanti fuori dai centri urbani, la situazione della ZTL Centrale e le tariffe dei parcheggi sulle strisce blu, le aperture dei mercati rionali e tanto altro.

Infine, tutte le nostre segnalazioni per la notte di San Silvestro, il 31 dicembre, per un Capodanno a 360°, dalla musica all’arte, dal teatro al divertimento.

Dopodiché, vogliate accettare i nostri auguri per un sereno Natale e un allegro Capodanno. Divertitevi, ma senza esagerare!

RISORSE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *