Il grande Tennis a Torino. ATP Finals, 5 anni sotto la Mole

Pagina aggiornata il 5 Febbraio, 2024

Aggiornamento: per il 2023 sono in programma a Torino altri grandi eventi sportivi legati al tennis internazionale. Le Nitto ATP Finals saranno infatti ospitate presso il PalAlpitour. In campo fuoriclasse del calibro di Djokovic, Sinner, Medvedev, Alcaraz.

Gli incontri, da domenica 12 a domenica 19 novembre, in corso Sebastopoli 123. Gli altri giocatori qualificati sono: Zverev, Rune, Rublev, Tsitsipas.

Il calendario si allunga con altri appuntamenti organizzati in città già da giovedì 9 novembre: degustazioni, dibattiti, esposizioni, visite guidate e altro ancora.

Biglietti in vendita sul sito ufficiale segnalato in basso, nel paragrafo “Risorse”.

Segue testo relativo al giorno dell’annuncio, il momento in cui è stata comunicata la scelta di Torino, come sede per il grande evento sportivo.

L’annuncio è arrivato questa mattina. Una gara per ospitare gli ATP Finals di tennis, il torneo professionistico più importante dell’anno, dove gli otto tennisti più forti del mondo si scontrano finché ne rimarrà solo uno.

Le città concorrenti, per ospitare la prestigiosa manifestazione sportiva, non erano da poco. Parliamo di Londra, dove si sono svolti (e continuano a svolgersi) gli ultimi dodici anni del torneo, poi Tokyo, Manchester e Singapore.

Ha vinto Torino, ha vinto l’Italia che per la prima volta, dal 1970, accoglierà gli ATP Finals. E non solo per una stagione, bensì per cinque anni, dal 2021 al 2025. Un bel colpo per lo sport tricolore, per il turismo e per l’immagine del capoluogo piemontese, abituato già dalle Olimpiadi invernali del 2006 ai grandi eventi internazionali.

Oltretutto, sarà proprio un impianto delle olimpiadi ad ospitare le partite, il Pala Alpitour, nato come Pala Isozaki e situato in corso Sebastopoli 123.

Pala Alpitour
Pala Alpitour, Torino

Il ritorno economico si aggira sui 120-150 milioni di euro all’anno. Infatti, Londra può vantare una media di circa 250.000 persone per ogni edizione e Torino è chiamata a replicare questi numeri e magari a superarli.
Come hanno dichiarato, nel comunicato ufficiale ATP:

Il successo degli ATP Finals è cruciale per la salute dell’Association of Tennis Professionals e noi crediamo che Torino abbia tutti gli ingredienti per portare l’evento ad alti livelli e continuare il grande successo ottenuto a Londra in questi anni

In un tweet, pubblicato proprio dall’account ufficiale dell’ATP Tour, viene condiviso il video che mostra l’esultanza della Sindaca, Chiara Appendino, nel momento dell’annuncio.

Di seguito le dichiarazioni della Sindaca di Torino e del Presidente della Regione Piemonte.

Chiara Appendino:

Ce l’abbiamo fatta. Torino ospiterà le #ATPFinals dal 2021 al 2025. Grazie a tutte e tutti coloro che ci hanno creduto”. “Tutta Italia, tutto il mondo parla e parlerà di Torino per i prossimi anni, fino al 2025

Sergio Chiamparino:

Bene le AtpFinals a Torino, risultato frutto di un lavoro di squadra guidato dalla sindaca al quale abbiamo partecipato e parteciperemo. Fra gli elementi vincenti vi è la disponibilità di impianti di prim’ordine, alcuni di eredità delle olimpiadi, per qualcuno tanto vituperate“.

2022
Il capoluogo piemontese ospiterà otto grandi campioni da domenica 13 a domenica 20 novembre: Rafael Nadal, Daniil Medvedev, Novak Djokovic, Felix Auger-Aliassime, Casper Ruud, Stefanos Tsitsipas, Andrey Rublev e Taylor Fritz.

2021
Le finali si terranno presso il Pala Alpitour di Torino, da domenica 14 a domenica 21 novembre.

Risorse

Lascia un commento