Vaccini contro Covid-19 in Piemonte, prenotazioni

La Regione Piemonte, seguendo un piano vaccinale condizionato anche da eventi esterni (ritardi consegna, sospensioni…), comunica di volta in volta gli aventi diritto alla vaccinazione contro il Covid-19.

In generale, escludendo soggetti a rischio che seguono un altro iter con differente priorità, si procede per fascia d’età. Dopo aver considerato la decade da 70 a 79 anni a marzo, si passa ora alla fascia 60-69 (aggiornamento maggio 2021: fascia 50-59).

Chi ha un’età compresa in questo gruppo (aggiornamento: inclusi i nati nel 1966) può già comunicare la propria “preadesione“.

La dose di vaccino contro il Covid-19 verrà somministrata dal proprio medico di base oppure presso un punto vaccinale dell’ASL di zona.

Domande e risposte sul vaccino

  • I non residenti in Piemonte possono fare il vaccino?
    Sì, se hanno il domicilio sanitario.
    Sì, anche senza domicilio sanitario per determinate categorie: over 80 e personale scolastico.
  • Chi sono i soggetti estremamente vulnerabili?
    Consultare il proprio medico di base per capire se si rientra in una di queste categorie a rischio.
  • Chi non ha bisogno di fare la preadesione?
    Le persone a rischio (con patologie gravi) vengono inserite automaticamente in lista dal medico di famiglia
  • Quali dati servono per la prenotarsi al vaccino?
    Codice fiscale, numero tessera sanitaria, proprio numero di telefono cellulare (o di persona fidata) e indirizzo email (anche di persona fidata). Per alcuni soggetti è richiesta una dichiarazione di appartenenza a determinate categorie.
Campagna vaccini anti-Covid-19 in Piemonte

Risorse

  • Sito web dove effettuare la: preadesione per il vaccino anti-covid-19.
    Utilizzabile tramite computer, tablet e smartphone.
    A fine procedura si riceverà un sms (un messaggio sul cellulare) e un link via email per la conferma.
  • Sei medico, infermiere, odontoiatra, pediatra? Leggi Il Piemonte ha bisogno di te.
  • Ultime notizie: Covid-19 Torino.
  • Per problemi tecnici riscontrabili sul portale online scrivere via email a vaccinazioni.covid19@csi.it.

Sulla pagina qui sopra segnalata troverete anche la sezione dedicata ai soggetti affetti da patologie gravi (“estremamente vulnerabili”).

5 commenti su “Vaccini contro Covid-19 in Piemonte, prenotazioni”

  1. Buongiorno mio marito DAGLIO Andreino ed io FIOCCHI Lucrezia Andrea , siamo residenti nella Regione Lazio , pero domiciliati nel Comune di Albera Ligure (AL) , abbiamo 74 e 72 anni dovremmo fare il vaccino anti-Covid , ho letto nel Secolo XIX del 02/05/2021 che secondo una ” Ordinanza del Commisario Figliuolo per l’emergenza Covid x valorizzare i tempi ciascuna Regione può vaccinare tuttala popolazione Domiciliate è non solo residenti… Potete dirmi cortesemente come poso fare per potere compiere con questo…. Ringrazio anticipatamente vostra cortese risposta

    Rispondi
    • Salve, se avete un medico di base in Piemonte potente tranquillamente inoltrare richiesta sul sito internet segnalato qui in pagina. Oppure chiedere al medico di famiglia, o ancora recarsi presso le farmacie che aderiscono al servizio di supporto alla prenotazione. Buon proseguimento.

      Rispondi
  2. sono di novara ho 74 anni e il giorno 16,3.2021 ho fatto richiesta per essere vaccinata
    ho in viale Verdi NOVARA dove si vaccinano e mi hanno mandata a 30 km di distanza
    per vaccinarmi. Io mi sono rifiutata di andare ai Cedri di FARA NOVARESE lo stesso
    giorno hanno vaccinato il mio compagno in viale Verdi ed è oncologico da accompagnare. PERCHE’

    Rispondi

Lascia un commento