Torino, nuovi limiti al traffico auto

Tra una notizia e l’altra, con l’attenzione rivolta più che altro verso le restrizioni causate dall’epidemia del Covid-19, entrate in vigore a livello nazionale e regionale, alcuni cittadini potrebbero aver perso l’aggiornamento sulle limitazioni del traffico a Torino, da poco introdotte.

Attraverso l’Ordinanza numero 1506 del 12 marzo 2021 (il cui testo completo trovate segnalato in basso) il Comune ha fissato alcune regole e deciso diversi divieti che, da ieri 15 marzo 2021, modificano le abitudini degli automobilisti interessati.

Parliamo ovviamente dei blocchi applicati alle automobili, ai veicoli a motore particolarmente inquinanti (soprattutto se alimentati con diesel), appartenenti alle varie categorie Euro 0, 1, 2, 3… eccetera, in base alle emissioni di CO2.

Cerchiamo di capire cosa cambia e chi deve trovare mezzi di trasporto alternativi.

Blocchi traffico Torino

Come vedete sono interessati i diesel Euro 0, 1, 2, 3, 4 e prossimamente Euro 5, oltre ai benzina Euro 0, 1, 2 e GPL/metano Euro 0, 1.

Trovate divieti in vigore tutti i giorni, nei feriali e/o in determinati periodi dell’anno. Si menzionano anche i ciclomotori e i motocicli.

A tali restrizioni se ne aggiungono molte altre, come ad esempio il divieto (per tutti i veicoli) di sostare con motore acceso. Il quadro completo con tutte le categorie, lo trovate qui sotto in “risorse”.

Integrazione in base al Decreto della Regione Piemonte (9 febbraio 2021) “A tutela della salute pubblica e al fine di ridurre il più possibile i rischi di infezione da SARSCoV-2 derivanti da forme di aggregazione“:
Deroga fino al 30 aprile 2021 per veicoli Diesel Euro 4 solo per spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità/urgenza oppure per motivi di salute.

Risorse

Informazioni

Area Ambiente
via Padova, 29 – 10152 Torino
telefono 011.01126545 / 011.20184

Lascia un commento