Lavorare in Europa, come fare? Informazioni e opportunità

In questa pagina indichiamo tre utili risorse destinate a coloro che sono alla ricerca di un lavoro oltreconfine, nell’Unione Europea. Alcune informazioni sono fornite dalla Provincia e altre dal Comune. Cliccare sul titolo per continuare a leggere.

Eures – Lavorare in Europa
EURopean Employment Services.
Informazioni e orientamento per coloro che sono interessati al mercato del lavoro in Europa. Una rete formata dai vari Servizi Pubblici dell’Impiego dei paesi dell’U.E. e dello S.E.E., le Organizzazioni Sindacali, le Associazioni Datoriali, le Collettività Territoriali e le Università oltre alla Commissione Europea.

Eures
Stesso discorso fatto prima, con la differenza che qui è il Comune ad ospitare il servizio, anziché il sito della provincia. Trovate offerte, requisiti, scadenze per presentare domanda, informazioni sui contatti.
Aggiornamento: il Comune consiglia di visitare direttamente la pagina Eures (che noi abbiamo segnalato nel paragrafo precedente).

Lavoro senza frontiere
Si tratta di un progetto che intende agevolare la mobilità geografica e professionale dei lavoratori in Piemonte, Rhone-Alpes, Valle d’Aosta e non solo. Opportunità a cavallo delle Alpi, dal sud Europa al nord Europa, in ambito turistico, alberghiero e nella ristorazione. Ad esempio si possono trovare proposte per fare lo chef in Norvegia oppure consultare l’elenco delle possibilità occupazionali disponibili i territorio francese.

Potrebbe interessarti: “Lavoro Torino e provincia (Offerte e concorsi)“, la pagina che trovi qui a destra, nel menù laterale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *