Covid19 Piemonte, solidarietà: come aiutare

Aggiorniamo questa pagina con alcune informazioni utili a chi vuole contribuire economicamente nelle varie raccolte fondi nate dall’emergenza Coronavirus.

Il Comune di Torino segnala che si può donare, per le persone in difficoltà, tramite bonifico bancario utilizzando l’IBAN

  • IT69L0200801033000104431330
    con causale “Torino Solidale art. 66 dl 18/2020”.

La Regione Piemonte mette a disposizione, per le donazioni a favore delle strutture sanitarie piemontesi e per acquistare dispositivi medici, l’IBAN

  • IT29H0200801152000100689275
    con causale “Regione Piemonte-Sostegno Emergenza Coronavirus”
    Raccolti (al 27 marzo): quasi 13 milioni e mezzo di euro.

Sempre la Regione segnala:

Segue articolo precedente

Il tempo per fermarsi solo a guardare è finito. Ora è tempo di agire, con i mezzi che ancora abbiamo a disposizione.

Siamo in piena emergenza Covid19 (il nuovo Coronavirus giunto da oriente), in Piemonte, in Italia, in Europa e nel resto del mondo. Per ora dati confortanti arrivano solo da Cina e Corea del Sud dove l’epidemia sta rallentando, con la registrazione, rispettivamente, di soli 25 e 76 nuovi casi. Sono un esempio da prendere in considerazione, ora che in occidente la situazione inizia a farsi pesante.

Siamo tutti (quasi) chiusi in casa. Cosa possiamo fare per fornire il nostro contributo affinché questo inaspettato incubo termini al più presto?

Per fortuna ci viene in aiuto la tecnologia, con internet, i computer, gli smartphone e i tablet.

Nasce così l’idea di una maratona web di solidarietà che durerà 12 ore, in compagnia di oltre 40 personaggi famosi, dal mondo dello spettacolo, dello sport, della musica, della letteratura, dell’imprenditoria… . Stiamo parlando della “Webathon X il Piemonte“, con una diretta social continua. Una specie di Telethon, ma online, sul web, con possibilità di interazione.

Ovviamente sarà possibile collegarsi da tutta Italia e da tutto il mondo (pensiamo ai tanti italiani all’estero).

Quando si svolgerà la maratona per il Piemonte?

Mercoledì 18 marzo, da mezzogiorno a mezzanotte (ore 12.00-24.00). Una staffetta il cui obiettivo sarà quello di raccogliere fondi per gli ospedali del Piemonte, il personale sanitario e per acquistare apparecchiature mediche. Un modo per accelerare la lotta al Coronavirus e per poter curare al meglio i contagiati.

L’idea del Webathon è di Walter Rolfo, illusionista, conduttore televisivo, scrittore nato a Torino. L’organizzazione è gestita dalla Giunta e dal Consiglio regionale del Piemonte.

Un progetto che potrà essere seguito anche da altre regioni d’Italia, per arrivare al medesimo scopo: #celafaremo.

Tutti sono invitati a partecipare alla maratona di solidarietà. Anche il più piccolo gesto sarà prezioso per il bene comune.

Abbiamo già sentito di storie solidali negli ultimi giorni, con le donazioni di sportivi e non solo. Certo, non tutti possono contribuire con così tanti soldi, ma qualcosa lo si riesce a tirar fuori dal salvadanaio.

Sarà anche un modo per sottolineare tutti insieme quanto sia importante seguire le regole imposte dal governo, affinché l’epidemia di Covid19 venga per lo meno rallentata.

Tutti insieme, uniti e allo stesso tempo mantenendo le giuste distanze di sicurezza.

Webathon per il Piemonte
Mercoledì 18 marzo dalle 12 alle 24 sul canale instagram @webathon.it e sui canali istituzionali Facebook della Regione Piemonte e del Consiglio regionale.

Maratona di solidarietà per il Piemonte, contro il Covid-19

Solidarietà per il Piemonte
Intanto vi segnaliamo anche i dati per poter già contribuire grazie alla campagna “Sostieni l’emergenza Covid-19 con una donazione“:

  • Per il sistema sanitario piemontese
    Causale “Regione Piemonte-Sostegno emergenza Coronavirus”
    Iban intestato a Regione Piemonte (UniCredit Group):
    IT 29 H 02008 01152 000100689275.
  • Nella causale si può anche indicare l’ospedale al quale versare il denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *