Piemonte, riapertura campeggi. “Fase due” Covid-19

Tra i tanti servizi attesi con impazienza, sia dai gestori che dai clienti, troviamo sicuramente i campeggi. L’emergenza Coronavirus (Covid-19) ha portato alla chiusura di tantissime attività per parecchio tempo, in media oltre i due mesi.

In Piemonte, poi, si è andati cauti con la ripresa della normale quotidianità. Alla fine, però, anche queste ambite mete, soprattutto dai cittadini desiderosi di un po’ di natura, di verde, per staccarsi un po’ dalla cementificazione urbana, sono state rese disponibili.

Nella nostra regione la riapertura dei campeggi è avvenuta lunedì scorso, 18 maggio 2020. Finalmente, aria pura, ossigeno, un po’ di sole su un lettino, una sdraio, una passeggiata nel bosco o lungo il lago, con la meravigliosa vista panoramica che solo le nostre montagne sanno regalare.

E invece no, anzi, “ni”. Già perché sono poche le strutture ricettive di questo settore che si possono dire pronte per ospitare visitatori. Qui il discorso è molto più complicato che con le “seconde case“, dove ogni nucleo familiare è “protetto” dalle proprie mura e può usufruire del bagno privato, di lavandini per lavare i propri abiti o i piatti del pranzo.

In un campeggio i bagni sono comuni, pubblici. Così come i lavandini, le docce, e altri servizi. Garantire la sanificazione quotidiana, più volte al giorno, non è facile.

Dalle linee guida della Regione Piemonte capiamo già quanto sia ardua tale gestione:

Riapertura Campeggi Piemonte, regole

Come potete notare dall’elenco qui sopra riportato, sono tante le regole da rispettare e alcune non propriamente semplici da garantire.

Campeggio in montagna

Sarà quindi determinante il comportamento individuale, cercando di procurarsi tutto il materiale di sicurezza utile alla convivenza in una struttura così pubblica, dove i contatti con altri campeggiatori sono frequenti e ravvicinati e i luoghi di ritrovo e di servizio, spesso, ristretti, con un unico ingresso.
Scorte di guanti, mascherine, disinfettante.

Alla pagina Coronavirus in Piemonte troverai gli ultimi aggiornamenti sulla situazione in regione, con i casi positivi, le guarigioni, le disposizioni e altre notizie utili.

Lascia un commento