Saldi invernali a Torino. Date e informazioni

La crisi economica attanaglia sempre di più le famiglie e, in generale, i consumatori, alle prese con bilanci continuamente attaccati da imposte, tasse, tagli di servizi e, per i meno fortunati, dal calo o dalla perdita del lavoro.

L’abbassamento dei prezzi, gli sconti, tuttavia, permettono di pianificare le proprie spese con un occhio al risparmio. E se un tempo si aspettavano i saldi per avere l’ultimo capo alla moda ad un costo inferiore, oggi si usufruisce di questi sconti attraverso un percorso mirato, scegliendo i prodotti strettamente necessari per la vita di tutti i giorni, senza esagerare solo perché tutto costa meno. E’ in netto calo, infatti, tra i cittadini, quella smania dell’acquisto inutile esclusivamente perché in offerta.

In genere, in tutta Italia, le vendite di fine stagione invernali partono dopo Capodanno. Torino rispetta questa prassi e comunica le date che son state decise.

SALDI INVERNALI 2020 A TORINO
da sabato 4 gennaio fino al 29 febbraio 2020

Nell’ordinanza viene ricordato che: nelle vendite di liquidazione e di fine stagione nonché nelle vendite promozionali o nella relativa pubblicità è vietato l’uso della dizione vendite fallimentari come pure ogni riferimento a fallimento, procedure fallimentari, esecutive, individuali o concorsuali e simili, anche come termine di paragone.
Lo sconto o ribasso effettuato deve essere espresso in percentuale sul prezzo normale di vendita che deve essere comunque esposto.

Inoltre, il mese precedente all’inizio dei saldi sono vietate le offerte promozionali di prodotti stagionali o di moda.

Saldi a Torino

Per i saldi estivi vedi: Torino, saldi estivi.

Di seguito articoli precedenti

2015
Come spesso accade, soprattutto in Italia, sono state modificate le date precedentemente stabilite. Dunque i saldi invernali di Torino non partiranno il 5 ma bensì sabato 3 gennaio. Con grande sorpresa da parte dei commercianti e dei consumatori di Torino, la Regione Piemonte ha deciso di far iniziare la stagione dei saldi invernali dal 5 gennaio (anticipati al 3 gennaio), un lunedì, anziché il tradizionale sabato.

2014
Domani, sabato 4 gennaio, partiranno ufficialmente i saldi invernali torinesi. Secondo l’Ascom di Torino le entrate nel settore commercio dovrebbero aggirarsi intorno ai 96 milioni di euro. Ciascuna famiglia, si stima, potrebbe fare acquisti per circa 240 euro (erano 260 lo scorso anno). Il periodo natalizio che si sta concludendo ha fatto registrare una diminuzione del 5%, contro il calo dell’8% avuto nel Natale scorso (rispetto al precedente anno).
Maria Luisa Coppa, presidente dell’Ascom di Torino ha così commentato:
Le speranze e le attese ci sono tutte. I commercianti già da giorni sono impegnati nel conto alla rovescia, così come i consumatori sempre più attenti e preparati all’acquisto il più possibile mirato“.

2013
E’ stata comunicata, il 17 dicembre dal Comune di Torino – Direzione Commercio e attività produttive, l’Ordinanza 5821 relativa all’apertura del periodo dei saldi che coinvolgerà numerosi esercizi commerciali cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *