Biblioteche a Torino, indirizzi e orari

A Torino vi sono diverse strutture adibite a biblioteca pubblica. Le troviamo un po’ sparse per i vari quartieri cittadini, a portata di mano per tutti, non solo per studenti.

Infatti, in biblioteca ci si può recare anche solo per leggere quotidiani e riviste, per leggere un testo in un ambiente consono con il dovuto e rigoroso silenzio, necessario per concentrarsi. Vi si può trovare il romanzo che si voleva acquistare ma che poi è stato sempre rimandato.

Leggi tutto

TASI Torino, scadenza e aliquote. Chi deve pagarla?

Tassa abolita a partire dal 2020. Rientra nella Nuova Imu.

Seguono vecchie versioni

Ricordiamo ai torinesi che il 17 giugno (dato che il 16 è una domenica), oltre a scadere il termine per versare l’Imu, scadrà anche quello relativo all’imposta Tasi 2019, sui servizi comunali (il saldo dovrà essere invece pagato entro il 16 dicembre).

Leggi tutto

Torino, aliquote Tasi. Chi deve pagarla? Esenzioni

Ricordiamo che da tre anni (dal 2016) la TASI non è dovuta per le abitazioni principali (“prima casa”) se in categoria catastale A/1, A/2, A/3, A/4, A/5, A/6, A/7, A/8, A/9 e relative pertinenze.

Chi deve quindi pagare la Tasi, la tassa sui servizi comunali?
I fabbricati costruiti e destinati alla vendita non ancora locati (affittati).

Le aliquote fissate dal Comune di Torino per questa tipologia di immobili sono state aumentate, come specificato dalla delibera del Consiglio Comunale:

Leggi tutto

Scuole, asili Torino: pagamento elettronico per mense scolastiche

Dal qualche anno, a Torino, si possono pagare alcuni servizi scolastici che riguardano gli asili e le mense, esclusivamente con carta prepagata (“borsellino elettronico“).

Con tale metodo, valido per le scuole medie, elementari e dell’infanzia, si può prenotare i pasti per i propri figli, versando la quota sull’effettivo consumo del pranzo.

Leggi tutto

Torino, certificati anagrafe in edicola

Pochi ne sono a conoscenza, ancora bloccati nelle lunghe attese presso le sedi anagrafiche di Torino, con il numerino del proprio turno in mano, tutto stropicciato, ma da qualche tempo esiste un’alternativa alla richiesta di documenti.

Richiedere certificati come quello della residenza o della cittadinanza, della nascita o del matrimonio, oppure lo stato di famiglia, è diventato particolarmente più semplice.

Leggi tutto